menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'opera dell'artista veronese Albano Poli “L'Amore Universale” per il Parlamento della Legalità Internazionale

L'opera creata per il Parlamento della Legalità Internazionale sarà collocata presso il presidio del circolo unificato dell’esercito in Castelvecchio a Verona

Verona "Città dell'amore" per antonomasia, città che fa da sfondo alla più conosciuta storia d'amore di tutti i tempi, quella di Romeo e Giulietta. Un amore sofferto ma puro ed immenso, che supera le difficoltà della vita, le barriere, le imposizioni, i pregiudizi. Un amore che se vogliamo può estendersi ad ogni cosa: l'amore per la famiglia, l'amore per la propria città e per estensione anche l'amore per la patria.

Albano Poli ha progettato un'opera che fosse il simbolo di tutti questi aspetti mediante un linguaggio facilmente comprensibile e chiaro nel messaggio con forme e colori riconoscibili. Inevitabilmente il cuore è il simbolo indiscusso dal quale partire e da reinterpretare: un cuore costituito da due elementi, come due sono gli amanti. L'opera risulta quindi formata da due metà che si incontrano e si uniscono ma non si toccano, creando in chi osserva quella tensione tipica del continuo tendere uno verso l'altro, la tensione della ricerca del contatto. L'amore è presente pienamente in entrambe le parti che infatti richiamano graficamente proprio la lettera A, l'iniziale della parola italiana che descrive questo sentimento.

Progettazione e Realizzazioni Artistiche

L'opera creata per il Parlamento della Legalità Internazionale sarà collocata presso il presidio del circolo unificato dell’esercito in Castelvecchio a Verona. I colori degli elementi costituenti richiamano quelli della bandiera italiana: il verde della prima metà il bianco della base in marmo e il rosso della seconda metà. Se i colori mantengono lo stesso significato, in quest'opera si caricano del senso di unione forte, di coesione pur mantenendo le diversità locali che caratterizzano il nostro paese.

In quest'opera l'italia è un paese con basi solide dalle quali come una pianta cresce e si sviluppa l'amore più universale, quello dell'accoglienza, della tolleranza e del rispetto. L'opera sarà realizzata in bronzo patinato su base in marmo. In conclusione l'opera proposta si pone come obiettivo di estendere il concetto di amore legato alla città di Verona, da un sentimento comune a molti ad un vero e proprio valore universale sempre presente in ogni persona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento