rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Eventi

Cresce l'attesa per Opera on Ice, sar kolossal dei pattini

Il 1 ottobre l'Arena si trasformer in un'enorme pista di pattinaggio. Madrina sar Carolina Kostner

Oltre 35mila litri d'acqua (l'equivalente di un milione e 600mila cubetti di ghiaccio) saranno necessari per creare la grande pista di pattinaggio che sarà il palcoscenico straordinario di "Opera On Ice", lo spettacolo dell'anno in calendario il primo di ottobre all'Arena di Verona.

Con 180 elementi fra coro e orchestra, sarà la numero uno al mondo, l'altoatesina Carolina Kostner, madrina della serata, che si esibirà insieme ai più forti pattinatori del ranking, vestendo i panni della Tosca, della Carmen e degli altri personaggi delle più grandi opere liriche di tutti i tempi. "Opera on Ice", si presenta come un vero kolossal per la cui realizzazione hanno lavorato la fondazione Arena, il coro e l'orchestra e i cantanti dell'Arena, con il supporto del Comune e del sovrintendente Francesco Girondini.

Per lo show verranno utilizzati 400 kw di potenza elettrica, 650 kw di potenza frigo e 900 kw di potenza calorifera con un totale di 700 ore di lavoro impiegate per la costruzione della pista di grandezza regolamentare per cui è stato necessario allargare il palcoscenico.

"Sono arrivata ieri mattina dalla Germania, ho provato le coreografie, sono emozionatissima - dichiara Carolina Kostner - è quasi tutto pronto. Vedere il lavoro incessante di tutta l'organizzazione mi ha spinto a dare il meglio per la riuscita dell'evento. E' un onore per me essere qui, così come lo è pattinare a fianco di altri grandi campioni. Sono certa che tutto questo mi darà grande carica per la stagione agonistica che sta per iniziare".

"Non mi sembra vero che siamo quasi arrivati alla data dello spettacolo - afferma Giulia Mancini, presidente di Opera on Ice e ideatrice dell'evento - nel corso dei mesi ho riscontrato un sempre maggiore interesse per lo spettacolo da parte dei media, delle istituzioni, delle aziende, ma soprattutto da parte del pubblico".

"Portare in Arena uno spettacolo come Opera on Ice, che racchiude arte, cultura, danza, pattinaggio su ghiaccio e le arie delle maggiori opere liriche italiane - dice il sindaco Flavio Tosi - è un evento eccezionale, ed è per questo che la città ha aperto con grande orgoglio le sue braccia per ospitarlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce l'attesa per Opera on Ice, sar kolossal dei pattini

VeronaSera è in caricamento