Cortometraggi veneti, in Gran Guardia la terza edizione di "Corti a Palazzo"

Dopo il successo delle passate edizioni, torna anche quest'anno Corti a Palazzo, la rassegna di cortometraggi organizzata da Verona Film Festival, dedicata a opere di fiction e documentaristiche realizzate da autori veneti. L'appuntamento è per sabato 4 marzo a partire dalle 16.00 presso la Sala Convegni della Gran Guardia di Verona per un pomeriggio ricco di cinema. L'evento è a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Moltissimi i film pervenuti da ogni parte del Veneto, d'Italia e del mondo, per la cui selezione l'Ufficio Cinema si è avvalso della collaborazione di Luca Caserta (regista cinematografico) e Adamo Dagradi (critico cinematografico). In tutto sono nove le opere selezionate, un interessante e variegato mix di generi, che spazia dal comico al drammatico e al sentimentale, dalla fantascienza alla videoarte sperimentale.

In Domani di Alberto Vianello e Rosanna Reccia una giovane coppia italiana trasferitasi in Francia si trova ad affrontare una situazione inaspettata: un tema di stretta attualità, che non mancherà di far riflettere gli spettatori. Pensieri d'amore di Matteo Montaperto e Riccardo Giacomini, girato a Roma, racconta con simpatia e leggerezza gli esiti del primo appuntamento tra un ragazzo e una ragazza e i pensieri che si formano nelle menti dei due giovani dopo un tenero bacio, una volta rimasti soli.

Connection del vicentino Federico Boccardi, realizzato a Berlino, è un film sperimentale, che a suo modo racconta anch'esso una storia d'amore, un legame invisibile e indissolubile, in cui il corpo e lo spazio diventano linguaggio. Ferruccio - Storia di un robottino di Stefano De Felici prende le mosse dal Pinocchio di Collodi per raccontare con magia e un pizzico di fantascienza la storia dell'inventore Duccio e della sua creatura.

Finché lassù c'è il sol di Elisa Bucchi e Nicola Bogo è un documentario intenso e poetico il cui protagonista è Bruno, che dal 1969 ha costruito con le proprie mani in provincia di Treviso un luna park gratuito, le cui giostre sono azionate manualmente con la sola forza meccanica: un luogo sospeso tra sogno e realtà. Steppin' Out di Alvaro Lanciai, girato a Verona, è la storia di un viaggio interiore guidato dalla danza e dalla musica, che coinvolge sentimenti, corpo e mente. Ancora fantascienza in Nede del bellunese Lorenzo Cassol, che tratteggia uno scenario post-apocalittico nel quale la giovane Eden deve sopravvivere in un mondo diventato ormai ostile per tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Il film "Dusk Chorus" inaugura a Verona la rassegna Extravista

    • solo domani
    • 11 dicembre 2019
    • Fucina Culturale Machiavelli

I più visti

  • Tornano a Verona gli splendidi banchetti per la Fiera di Santa Lucia

    • Gratis
    • dal 10 al 13 dicembre 2019
    • Piazza Bra
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento