A Brentino Belluno sport, cultura ed enogastronomia: "Corteggiando in Valdadige"

Torna l’importante appuntamento di “Corteggiando in Valdadige” che si terrà quest’anno sabato 6 e domenica 7 luglio 2019 a Brentino Belluno. Una manifestazione sportiva, enogastronomica e culturale che vuole far riscoprire le bellezze della Valdadige. La manifestazione è organizzata dal Comitato Valdadige che racchiude le Associazioni principali che operano nel territorio Comunale e sono: L'Associazione Quei De Belum / L'Associazione San Giacomo / Il Gruppo AVIS Valdadige / Il Comitato di Brentino / La Candelora di Preabocco / Il Gruppo Giovani della Valdadige.

L’evento, che oltre ad essere patrocinato dal Comune di Brentino Belluno è patrocinato dalla Regione Veneto e dalla Provincia di Verona, si svolgerà a Brentino, borgo dagli angoli e gli scorci suggestivi che sorge ai piedi del bellissimo santuario della Madonna della Corona, e sarà l’occasione per assaggiare i vini delle diverse Cantine della Valdadige Terradeiforti che verranno abbinati a piatti tipici del luogo serviti nelle caratteristiche “corti” di Brentino. Il paese addobbato a festa sarà coronato da bancarelle e spettacoli itineranti adatti a tutte le età. Durante la due giorni sarà altresì possibile svolgere attività sportive caratteristiche del luogo come rafting lungo il fiume Adige e canyoning nel Vajo dell’Orsa.

La Manifestazione aprirà sabato 6 luglio alle ore 19.00 nel piazzale della Chiesa di Brentino dove il Presidente del Comitato Alfeo Brignoli ed il Sindaco di Brentino Belluno Alberto Mazzurana, alla presenza di numerose autorità locali, taglieranno un simbolico nastro che darà il via alla manifestazione con la sfilata dei bambini e la presenza del gruppo majorette “Le Perle di Cavaion”. Si apriranno quindi le corti che quest’anno aumentano di numero e saranno ben 9. Esse sono identificate da alcuni colori e in ognuna i volontari faranno proposte gastronomiche abbinate ai vini delle cantine locali: piatti basati su prodotti del posto, come tartufi, trota e «carne salà». Per la parte culturale, invece, sono in programma esibizioni musicali, mostre, mercatini di prodotti artigianali e artistici e sfilate di auto e trattori d’epoca. Di particolare rilievo si segnala poi il Palio Nazionale della Botte che avrà luogo

Domenica 7 luglio a partire dalle ore 15.00 e che Brentino Belluno ospiterà per la terza volta squadre provenienti da tutta Italia, esso rappresenterà una tappa del Circuito Nazionale del Palio della Botte delle Città del Vino. Il Palio sarà preceduto dallo spettacolo degli sbandieratori di Montagnana. Infine la manifestazione vedrà la sua conclusione Domenica con un fantastico spettacolo pirotecnico. Il Comune di Brentino Belluno coadiuvato dalla Provincia di Verona e dal Comitato Organizzatore della Manifestazione sono lieti di presentare questa iniziativa che unisce sport, cultura e tradizioni popolari.

«Questa manifestazione, - spiega il sindaco Alberto Mazzurana - è nata cinque anni fa per iniziativa delle associazioni del territorio che hanno desiderato mettere assieme le forze per dar vita a qualcosa di straordinario che per due giorni coinvolge tutta la comunità. Anche quest’anno l’immagine copertina della manifestazione è stata realizzata dalla scuola primaria di Rivalta, attraverso un concorso aperto a tutti gli alunni, e c’è il coinvolgimento di tutte le associazioni del territorio e dei Comuni vicini di Dolcè e Avio. Desidero ringraziare infine il comitato organizzatore che lavora da mesi a questo evento ed i centinaia di volontari che saranno impegnati». Un appuntamento quindi da non perdere per chi ama trascorrere una serata diversa e recarsi in Valdadige ad una temperatura decisamente più sopportabile della città.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Visite guidate in streaming attraverso i musei civici di Verona tutti i sabati fino a dicembre

    • dal 21 novembre al 19 dicembre 2020
    • Vedi programma completo
  • Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne: un mese di eventi

    • Gratis
    • dal 13 novembre al 15 dicembre 2020
    • Vedi programma completo
  • "Visti da vicino, visti sul web": sono i musei civici di Verona nelle case dei cittadini

    • Gratis
    • dal 12 novembre al 3 dicembre 2020
    • Online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento