Al Teatro Salieri di Legnago la pianista Lilya Zilberstein

Lunedì 29 gennaio 2018 alle 20.45, terzo appuntamento della rassegna di musica al Teatro Salieri di Legnago (www.teatrosalieri.it), con Lylia Zilberstein,  “pianista completa, naturalissima, grandissima” (Martha Angerich).

Il programma

Alexander Scriabin Sonata n.3 in Fa diesis minore, op.23

Sergej Rachmaninov Sei Momenti musicali, op.16

Ludwig van Beethoven 24 Variazioni sull’arietta “Venni Amore” (1770 - 1827) di         Vincenzo Righini in Re maggiore, WoO 65 ; Sonata in Fa minore n.23, op.57 “Appassionata”

Ore 20.00, al Ridotto del Teatro

Conversazioni sul concerto con Marina Grasso, giornalista e critico musicale.

Biglietti

Da € 14 a € 25; per gli under 18, prezzo speciale di 8€ per ogni categoria di posto. I biglietti sono in vendita anche  al telefono, con carta di credito; online, www.teatrosalieri.it

Nata a Mosca, Lilya Zilberstein ha iniziato lo studio del pianoforte a 5 anni. Ha vinto fra l’altro nel 1987 il Concorso Busoni di Bolzano, aggiudicandosi anche il Premio Speciale del Pubblico. Da allora ha iniziato una intensa attività concertistica internazionale, che la vede suonare con grandissimo successo in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Sud America e Oriente. In Italia Lilya Zilberstein ha tenuto da allora più di 200 concerti per tutte le più importanti istituzioni musicali .   Nel 1998 le è stato attribuito a Siena il Premio Internazionale dell’ “Accademia Musicale Chigiana”.

È titolare della cattedra di pianoforte alla MDW-Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna, all’Accademia Chigiana di Siena e tiene master-classes in tutto il mondo. Ha suonato con direttori del calibro di Claudio Abbado, Semyon Bychkov, James Levine, Neeme Järvi, Christoph Eschenbach, Ivan Fischer,ecc. e con orchestre quali i Filarmonici di Berlino, la Chicago Symphony , la Filarmonica della Scala, la  London Symphony e Royal Philharmonic Orchestra . Ha suonato in duo con Maxim Vengerov, Massimo Quarta e con Martha Argerich, che la invita ogni anno al suo Festival a Lugano e con la quale in duo fa tournées in tutta Europa. Incide per Deutsche Grammophon e altre case , e particolare successo ha ottenuto il cd dedicato al Secondo e Terzo Concerto di Rachmaninov con i Filarmonici di Berlino e Claudio Abbado, registrato a Berlino.

Informazioni

Teatro Salieri

T 0442 25477

info@teatrosalieri.it

www.teatrosalieri.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online
  • L’Histoire du Soldat di Stravinsky con Peppe Servillo al Teatro Ristori

    • Gratis
    • 24 aprile 2021
    • Teatro Ristori

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento