Da "La Pantera Rosa" a "Colazione da Tiffany", le migliori colonne sonore di Henri Mancini

Si terrà venerdì 23 dicembre, alle 21.15 al Teatro Camploy, il concerto di Natale “Le più belle colonne sonore di Henry Mancini”, a cura della Big Band Ritmo Sinfonica “Città di Verona”, con la direzione artistica di Marco Pasetto. L’evento, offerto dal Comune di Verona alla cittadinanza, è stato presentato questa mattina dal consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonia Pavesi. “Una serata gioiosa – spiega Pavesi – che ben si inserisce idealmente nella rassegna “La Città del Jazz” presentata al Camploy.

Per questo 19° appuntamento natalizio la Big Band propone il repertorio di colonne sonore del compositore e direttore d’orchestra statunitense di origini italiane Henry Mancini, musicista tra i più importanti del ‘900. L’esecuzione musicale sarà in alcuni momenti accompagnata anche dalla proiezione di clip video del film per il quale il pezzo è stato composto, in modo che se ne possa pienamente godere l’ambientazione”.

Durante la serata saranno suonati i brani:

The great race march (dal film: La grande corsa, 1965); Two for the road (dal film: Due per la strada, 1967); Peter Gunn (dai film: Peter Gunn, 1958; The Blues Brothers, 1980); Dreamsville (dal film: Dreamsville, 1958); Sun flower (dal film: I girasoli, 1970); Fluter's ball (dal film: Operazione terrore, 1962); Moon river (dal film: Colazione da Tiffany, 1961); I love you (… and don't forget it) (dal film: Odessa File, 1974) Slow hot wind (Lujon) (dal film: Mr. Luky, 1954); The days of wine and roses (dal film: I giorni del vino e delle rose, 1962); Mr Lucky (dal film: Mr. Lucky, 1954); Baby elephant walk (dal film: Hatari!, 1962); Misty (E. Garner – J . Warrington, 1954); A shot in the dark (dal film: Uno sparo nel buio, 1964); The pink panther theme (dal film: La pantera rosa, 1964).

Gli inviti al concerto saranno disponibili, fino ad esaurimento - disponibilità limitata, presso gli uffici dell'URP Relazioni con il Pubblico - via Adigetto, 10 - il giorno 19 dicembre dalle ore 9.

Henry Mancini: alcuni cenni storici

Direttore d’orchestra, arrangiatore e compositore statunitense, in particolare di musiche da film, in oltre quarant’anni di carriera nel cinema Enrico Nicola “Henry” Mancini (Cleveland, 1924 - Beverly Hills, 1994) ha vinto quattro Academy Awards, venti Grammy Awards e un Golden Globe Awards. Nel corso di una sfavillante carriera ha pubblicato più di cinquanta album, con oltre 300 milioni di copie vendute in tutto il mondo, e composto oltre 500 canzoni. E’ stato pianista e arrangiatore dell’orchestra di Glenn Miller, dopo la sua prematura scomparsa. Ha diretto la London Symphony Orchestra, l’Israel Philarmonic, i Boston Pops, i Los Angeles Philarmonic, la Royal Philarmonic Orchestra. Henry Mancini ha scritto anche due libri: Sounds and Scores – a practical guide to Professional Orchestration, volume che si trova sulla mensola di quasi tutti gli studenti di musica e la sua autobiografia, Did they mention the music? Il musicista è morto nel 1994. Sua moglie Ginny, con i loro tre figli, Chris, Monica e Felice e i due nipoti, Christopher e Luca, ne continua l'eredità. Nell’aprile 2004 il musicista è stato onorato dall’US Postal Service con un francobollo commemorativo per celebrare i successi nella musica da film e il 40° anniversario del film La pantera rosa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il Volo omaggia Morricone ed apre la stagione 2021 dei grandi concerti all'Arena di Verona

    • 5 giugno 2021
    • Arena di Verona
  • Emma Marrone in concerto all'Arena di Verona

    • 6 giugno 2021
    • Arena di Verona
  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • Dal mese di maggio torna Maria Loka, il locale sospeso sull'acqua

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Maria Loka
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • "Il verde in città", a Verona un mese di passeggiate gratuite nella natura

    • Gratis
    • dal 6 al 29 maggio 2021
    • Vedi programma completo
  • Da Jesolo a Riccione, vacanze in campeggio con minori: iscrizioni online

    • dal 22 aprile al 4 settembre 2021
    • Ufficio Turismo sociale
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento