La rassegna musicale in lingua veneta "Festival Veneto" fino al 29 agosto

Il vicepresidente nonché assessore alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini ha presentato la 7^ edizione del "Festival Veneto", la rassegna musicale in lingua veneta che si svolgerà il 27 luglio, il 9 e il 29 agosto, rispettivamente a Nogara, San Martino Buon Albergo e Valeggio sul Mincio.

La rassegna è inserita nel macro-cartellone “Provincia in Festival”, il progetto culturale di rete promosso dall'assessorato alla Cultura e Identità Veneta della Provincia di Verona, nell'ambito di RetEventi Cultura Veneto, il network tra istituzioni locali e operatori dello spettacolo della Regione del Veneto. L'iniziativa è realizzata con la direzione artistica di Fondazione Atlantide – Teatro Stabile di Verona e il supporto organizzativo e promozionale della società Provincia di Verona Turismo.

Il “Festival Veneto”, giunto quest'anno alla 7^ edizione, è una rassegna musicale e di spettacolo  itinerante dedicata all'arte in vernacolo e rappresenta l'unico vero festival della lingua veneta nella nostra regione. La manifestazione promuove, infatti, canzoni e spettacoli tutti rigorosamente in lingua veneta e si propone come opportunità per la valorizzazione e la diffusione della lingua e della cultura della nostra regione. Lo scopo è di evidenziare, oltre alle capacità canore, musicali e recitative degli artisti, anche le bellezze paesaggistiche e architettoniche del nostro territorio: le singole tappe si svolgono sempre in luoghi tra i più rappresentativi dell'area provinciale veronese.

L'edizione 2014 del festival si articolerà in tre tappe che saranno ospitate in altrettante località della provincia scaligera: la serata inaugurale della manifestazione si terrà domenica 27 luglio a Nogara  (via Falcone-Borsellino, piazzale del Municipio), per proseguire sabato 9 agosto con la seconda tappa a San Martino Buon Albergo (Borgo della Vittoria – Parco del Campagnol) e chiudere con l'ultima tappa di venerdì 29 agosto che si svolgerà a Valeggio sul Mincio (Piazza Carlo Alberto). Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21:15 e tutte le serate saranno interamente ad ingresso gratuito, per avvicinare un pubblico soprattutto di giovani e coinvolgere, in particolare, i ragazzi e le famiglie.

La lingua veneta sarà l'indiscussa protagonista delle tre tappe del festival durante le quali si alterneranno esibizioni canore, momenti di recitazione in prosa e in poesia e cabaret, sempre rigorosamente in vernacolo. Oltre agli artisti che animeranno con le loro esibizioni la 7^ edizione del festival, saranno presenti anche ospiti d'onore come il cantautore Massimo Bubola nella serata d'apertura, il gruppo musicale Petols nella tappa centrale, l'attore e registra teatrale Roberto Puliero nella serata conclusiva, i quali si esibiranno per il pubblico del “Festival Veneto” regalando a tutti gli spettatori momenti di elevato livello artistico e qualitativo.

Nel corso delle tre serate interverranno altri numerosi talenti: per la categoria “cantanti” saliranno sul palcoscenico nuove proposte e nomi affermati della canzone in lingua veneta provenienti da tutta la regione come Paolo Tosi, Giorgio Tezzon, Luciano Buscemi e i Freve Da Samba. Il “Festival Veneto”, infatti, vuole essere anche un modo per scoprire autori e volti nuovi della musica leggera e popolare veneta e dare loro la possibilità di mettersi in evidenza con la propria bravura. Durante le tappe del festival, presentate da Laura Zambelli, il palco sarà inoltre animato dalle esibizioni in prosa di attori e attrici come Hugo Trety, Giulia Cailotto, Sabrina Carletti, Francesca Botti. Non mancheranno momenti di spensieratezza e divertimento con la comicità delle cabarettiste Giusy Zenere e Laura Magni, che sapranno riscaldare a suon di risate l'atmosfera delle tre serate. Le tappe del festival saranno infine arricchite dalle performance del corpo di ballo “The Gamblers”, che faranno da contorno artistico alle esibizioni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Passeggiata guidata a Verona sulle colline degli Asburgo

    • solo oggi
    • 11 aprile 2021
    • Ritrovo davanti alla Chiesa di San Giorgio in Braida
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento