Cohen Jazz Club: Storyville Jazz Band con Walter Ganda live giovedì 28 settembre

  • Dove
    Cohen Verona
    Via Angelo Scarsellini, 9
  • Quando
    Dal 28/09/2017 al 28/09/2017
    21.30
  • Prezzo
    Cena dalle 20.00 - COMPRESO CONCERTO € 15 (antipasto + primo +acqua +caffè) Concerto dalle 21.30 - SOLO CONCERTO € 10 con consumazione compresa
  • Altre Informazioni
    Sito web
    cohenverona.it

Appuntamento mensile prestigioso con l'eccellenza del jazz della Storyville, arricchito da un ospite d'eccezione alla batteria: Walter Ganda.

Cena dalle 20.00 - COMPRESO CONCERTO € 15 (antipasto + primo +acqua +caffè)
Concerto dalle 21.30 - SOLO CONCERTO € 10 con consumazione compresa
PRENOTAZIONI: 3473234011

Walter Ganda

Nato a Mantova il 16-2-1954 ma milanese d'adozione, inizia a suonare la batteria a 12 anni . Scopre la musica blues e jazz e ne rimane affascinato a tal punto da decidere di smettere di suonare e di andare a lezione per fare un salto di qualità tecnica, segue cosi' per 3 anni segue gli insegnamenti di Carlo Sola.
Dopo alcune esperienze a livello locale entra a far parte della Big Band di Attilio Zilioli piu' come mascotte che come batterista in seconda,vista l'eta', a fianco di grandi profesionisti italiani come Glauco Masetti, Leandro Prete, Paolo Tomelleri, Sergio Fanni, Rudy Migliardi iniziando a farsi strada nell'ambiente musicale milanese. All'inizio degli anni Ottanta ritorna al suo grande amore per il jazz tradizionale ed entra a far parte dell¹Ambrosia Brass Band della quale conduce tuttora le sorti.

Nel 1983 inizia un rapporto stabile con Lino Patruno che dura ancora oggi mentre l'anno successivo entra a far parte del gruppo Blues Jumpers diretto da Laura Fedele con il quale restera' tre anni. Nel 1985 sostituisce Attilio Rota ne La Swingera del sassofonista Vittorio Castelli con il quale costituisce i Jambalaya Six e con questo gruppo ha la fortuna di conoscere il batterista-cantante di New Orleans Freddie Kohlmann che inciderà profondamente nel suo drumming. In Trentanni di carriera si e' esibito in tutti i maggiori festival italiani cosi' come in Germania, Francia, Inghilterra, Svizzera, Danimarca, ex Jugoslavia, Cecoslovacchia, Grecia, Turchia, Tunisia, America invitato a partecipare all'Heritage Festival di New Orleans nel 1985 e in Australia per un tour di trenta giorni nel 2001. Ha stretto rapporti con grandi musicisti legati al jazz tradizionale e dello swing come Earl Warren, Rolf Cizmek, Dado Moroni, Roy Williams, Bob Haggart, George Masso, Geoff Bull, Spiegle Wilcox, Oscar Klein, Sammy Rimington, Butch Thompson, Tony Scott, Ralph Sutton, Lillian Boutte', Scott Hamilton, Red Richards, Lloyd Lambert, Jimmy Woody, Gray Sargent, Bob Wilber e Kenny Davern.

Con questi musicisti ha effettuato poco più di 40 incisioni in Europa e America, senza contare le colonne sonore e le trasmissioni radio-televisive. Ha preso parte alla realizzazione della colonna sonora del film "Bix" di Pupi Avati. E' apprezzato come batterista per aver saputo fondere tradizione e swing in un drumming che lo contraddistingue sin dalle prime battute e che rimane influenzato da Paul Barbarin, Sidney Cattlett e Ed Thigpen.

Stroryville jazz Band

Nata a Verona nel 1986, la Storyville Jazz Band si è affermata ad alto livello tanto che il quotidiano “La Repubblica” ha scritto: “ La Storyville Jazz Band è ritenuta una delle più prestigiose formazioni di jazz tradizionale italiane”.
Invitata ai vari festival ha partecipato a: Eurofestival di Ivrea, Rassegna di San Marino, Udine Jazz, Verona Jazz, Festival di Jazz di Stresa, San Raphael (Francia). Partecipa su RAIUNO a “Jazz in diretta” di Adriano Mazzoletti ed in televisione per Mediaset a “30 ore per la vita”.

Dopo una serie di concerti in diretta ad “Europa radio” di Milano, viene chiamata a collaborare con l’associazione “Amici del Jazz” di Franco Madini, fondatore della rivista “Ritmo”. Nel corso dei concerti invernali al “Posto” di Verona la band ha svolto per anni divulgazione di jazz tradizionale avvalendosi della presenza di musicisti di elevata caratura quali: Gianni Basso, Franco Cerri, Gianni Coscia, Laura Fedele, Hengel Gualdi, Enrico Intra, Luciano Invernizzi, Carlo Loffredo, Glauco Masetti, Dado Moroni, Rudy Migliardi, Lino Patruno, Cheryl Porter, Andrea Pozza, Gianni Sanjust, Tony Scott, Renato Sellani.
La permanenza ai vertici della Storyville Jazz Bandsi deve soprattutto al fatto di essersi sempre presentata al pubblico con grande rispetto e professionalità, offrendo proposte musicali qualitativamente originali ed artisticamente molto valide come segnalato ne ”Il Jazz e il suo mondo” di Gian Carlo Roncaglia, ed Einaudi. Infine la Storyville Jazz Bandsi adopera con successo in campo didattico potendo contare sull’ampia esperienza acquisita nel corso della sua impegnativa attività.

COMPONENTI - Storyville Jazz Band
Sandro Gilioli: cornetta https://www.bigband.vr.it/sandro%20gilioli.htm
Giordano Bruno Tedeschi: trombone https://www.glbmusic.altervista.org/
Marco Pasetto: clarinetto/voce https://www.marcopasetto.net/
Renato Bonato: banjo https://www.youtube.com/profile?user=4corde
Mario Cracco: basso tuba https://www.bigband.vr.it/mario%20cracco.htm
Gino Gozzi: batteria https://gibierfestband.altervista.org/paginepersonali/sturmdrang.html

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "La Traviata", l'ultimo capolavoro di Zeffirelli con Fondazione Arena

    • dal 14 marzo al 14 aprile 2021
    • Teatro Filarmonico
  • "Idilli musicali", il quarto concerto della Stagione Sinfonica dal Teatro Filarmonico

    • Gratis
    • dal 2 al 17 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Passeggiata guidata a Verona sulle colline degli Asburgo

    • solo oggi
    • 11 aprile 2021
    • Ritrovo davanti alla Chiesa di San Giorgio in Braida
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento