Lunedì, 18 Ottobre 2021
Eventi

Centenario del Festival lirico: assegnato un budget di 100mila euro

La commissione Cultura del Consiglio regionale, presieduta dal veronese Vittorino Cenci, ha stanziato un budget con l'obiettivo di celebrare eventi storici o personalità venete

 

La commissione Cultura del Consiglio regionale, presieduta dal veronese Vittorino Cenci (LN), ha approvato la delibera di Giunta che stabilisce il programma di manifestazioni, previsto per il 2012, dalla legge 4 del 2006 che ha l'obiettivo di celebrare eventi storici o personalità venete di grande rilevanza. Questo il programma delle celebrazioni previsto nel corso dell'anno:
Quarto centenario della morte del musicista veneziano Giovanni Gabrieli (1557-1612). Per ricordare la figura di questo compositore particolarmente versato nelle opere sacre policorali vengono assegnati 30 mila euro alla Fondazione "Ugo e Olga Levi" di Venezia.
Secondo centenario della fondazione dell'Ateneo Veneto avvenuta con decreto napoleonico nel 1812 fondendo la Società veneta di medicina, l'Accademia dei Filareti e l'Accademia veneta letteraria. Il programma delle manifestazioni curato allo stesso Ateneo Veneto è finanziato con 80 mila euro. Manifestazioni (di durata biennale) per il Centenario del festival lirico dell'Arena di Verona che iniziò nell'estate del 1913. Alla Fondazione Arena di Verona a cui spetta l'organizzazione di tutte le iniziative celebrative viene assegnato un budget di 100 mila euro.
Terzo centenario della nascita dello scrittore, saggista, collezionista d'arte e diplomatico tra i più importanti intellettuali veneziani dell'epoca dei Lumi Francesco Algarotti (1712-1764). Il programma di manifestazioni organizzato dalla Fondazione Giorgio Cini di Venezia riceve un contributo regionale di 80 mila euro.
Centenario della morte del musicista padovano Cesare Pollini (1858-1912) compositore pianista e interprete soprattutto di musica da camera. Le manifestazioni sono affidate al Conservatorio Statale di Padova, intitolato allo stesso Cesare Pollini, per il quale sono assegnati 30 mila euro.
Centenario della nascita del vicentino Neri Pozza, incisore, scrittore e fondatore della casa editrice che porta il suo nome nato nel 1912 e morto nel 1988. Il contribuito regionale al Comune di Vicenza incaricato di curare le manifestazioni è di 30 mila euro.  
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centenario del Festival lirico: assegnato un budget di 100mila euro

VeronaSera è in caricamento