Eventi Centro storico / Piazza Brà

Oltre 50 eventi si terranno a Verona per celebrare il centenario della Grande Guerra

Convegni, conferenze, film, spettacoli, mostre e visite guidate commemoreranno la ricorrenza del 24 maggio 1915, data nella quale l'Italia entrò ufficialmente nella Prima Guerra Mondiale

In occasione delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra, si terranno a Verona una cinquantina di eventi: convegni, conferenze, film, spettacoli, mostre e visite guidate per commemorare la ricorrenza del 24 maggio 1915, data nella quale l’Italia entrò ufficialmente in guerra. Il programma degli eventi è stato presentato il 28 aprile dai consiglieri comunali incaricati alla Cultura e ai Rapporti culturali con le associazioni religiose. Presenti il direttore del dipartimento TeSis dell’Università di Verona Gian Paolo Romagnani e il presidente dell’Accademia di Belle Arti di Verona Stefano Pachera.

Come sottolineato dai consiglieri, grazie alla collaborazione di enti, istituzioni e associazioni, è stato possibile realizzare un calendario ricco di appuntamenti, toccando tematiche diverse per ricordare e onorare tutti coloro che persero la vita in quegli anni. Un ringraziamento particolare è stato espresso nei confronti degli studenti dell’Accademia di Belle Arti che hanno realizzato il logo delle celebrazioni. Il 10 aprile scorso infatti il Comune ha indetto un concorso per la realizzazione di un logo sul centenario, riservato agli studenti iscritti all’Accademia. Dei 13 elaborati realizzati da più di 50 studenti, che saranno esposti in Gran Guardia dal 23 al 25 maggio, è stata scelta la creazione di Debora Segala, Chiara Menini, Camilla Mansueti e Nebil Bejaoui, ai quali andrà un premio di studio di 600 euro. Il logo, finalizzato all’identificazione e alla valorizzazione delle iniziative proposte dal Comune, sarà riportato su tutti i programmi delle celebrazioni, tra cui le commemorazioni ufficiali che si terranno in piazza Bra mercoledì 20 maggio con la staffetta “L’esercito marciava” e la consegna degli “Stati di servizio” ai discendenti, a cura del Ministero dell’Interno e domenica 24 maggio con la “Rievocazione storica della partenza” a cura di Alpini, Guardia di Finanza, Conservatorio, Croce Rossa e Miur.
Dal 2 maggio al 10 giugno saranno 15 i convegni che si terranno in città, realizzati da Comune, Università di Verona, Associazione Nazionale Alpini, associazione Storia Viva, Circolo dei 72, Società Letteraria, Centro Turistico Giovanile, Intercultura, Fondazione Medaglia d’oro Carlo Ederle, associazione culturale Mario Salazzari e Ordine degli Ingegneri, che in ottobre ricorderà la figura di Carlo Emilio Gadda. Durante il mese di maggio saranno presentati 7 libri sulla Grande Guerra, proiettati 4 film in orario sia pomeridiano che mattutino per consentire la partecipazione delle scuole e saranno realizzati 8 spettacoli, tra cui il concerto di cori “Conto cento canto pace” a cura dell’Associazione per lo Sviluppo delle Attività Corali, che si terrà in Arena la sera del 24 maggio.
La Gran Guardia sarà per tutto il mese sede di esposizioni curate da Angela Perri, Accademia d’Arte e Artigianato, Museo Walter Rama, Compagnia Dopolavoro Gino Franzi, Circolo dei 72, Gruppo modellisti scaligeri, Gruppo amici della storia di Mantova, Gruppo Ipms Verona e Centro Turistico Giovanile. Saranno 5 le visite guidate in programma: lunedì 4 maggio “Postazioni del Castelberto”; domenica 17 maggio “Malga Zures, Monte Negià Grom e Tagliata del Ponale”; lunedì 18 maggio “Trincee e fortificazioni del Monte Grappa”; domenica 24 maggio “Museo della Grande Guerra a Rivoli veronese”; sabato 30 maggio “Monte Zebio alla ricerca dei luoghi di ‘Un anno sull’Altipiano’ di Emilio Lussu”.
Sarà inoltre possibile effettuare visite guidate al Forte Biondella, prenotando al numero 3477036824.
Le iniziative proseguiranno anche l’anno prossimo: è già prevista per il 2016 la realizzazione di due pubblicazioni: “Il Consiglio comunale di Verona ai tempi della Grande Guerra” ed “Eroi e antieroi- La scultura della Grande Guerra”.

Il programma completo è disponibile sul portale del Comune di Verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 50 eventi si terranno a Verona per celebrare il centenario della Grande Guerra

VeronaSera è in caricamento