Il cartellone degli appuntamenti estivi alla Funivia Malcesine-Monte Baldo

La Funivia Malcesine - Monte Baldo organizza e promuove, per la stagione estiva 2014, un cartellone di 16 appuntamenti che si svolgeranno in alta quota ogni domenica e alcuni altri giorni tra cui Ferragosto, dal 22 giugno al 21 settembre.

La finalità è offrire alle famiglie e agli appassionati della vita in montagna la possibilità di trascorrere una domenica sul Monte Baldo, a stretto contatto con la natura. Allo stesso tempo, l'iniziativa desidera premiare i giovani talenti emergenti nei diversi campi artistici e valorizzare le bellezze del territorio attraverso manifestazioni ed eventi culturali.

La principale novità dell'edizione 2014 è la collaborazione tra la Funivia Malcesine – Monte Baldo e l'Accademia d'Arte Circense di Verona. Per la prima volta gli allievi dell'accademia guidata da Andrea Togni e alcuni artisti del Circo di fama internazionale si esibiranno in spettacoli ad alta quota per bambini e adulti, che si svolgeranno in due domeniche di agosto e nel giorno di Ferragosto. Tra gli altri eventi si terranno esibizioni musicali e canore di corpi bandistici, gruppi corali e orchestre, concerti, eventi sportivi, attività ludico-ricreative per i più piccoli.

PROGRAMMA:

Corpo bandistico Malcesine (22 giugno)

Da oltre vent'anni opera sul territorio, partecipando alla vita sociale del paese in molte occasioni e manifestazioni pubbliche, civili, religiose, sportive e scolastiche. Attualmente la banda è diretta dal maestro Gianluigi Favalli, il quale segue anche il gruppo allievi del Corpo bandistico e negli ultimi anni la maturazione artistica, raggiunta con grande impegno e costanza di tutti i 35 componenti del gruppo, ha permesso alla banda di entrare nei cartelloni di molte manifestazioni.

Gruppo ritmico corale Chorus (29 giugno) 

E' un gruppo corale e strumentale, composto da 50 coristi e 3 strumentisti, con ampio repertorio di musica leggera, popolare internazionale (gospel, israeliana, sudamericana), colonne sonore di film, musiche di cartoni animati e covers internazionali. Particolare attenzione è riservata alla qualità e al contenuto dei testi, sempre ispirati a valori come la solidarietà, l'amicizia e la fratellanza. 

Corpo bandistico Arrigo Boito (6 luglio)

Il Corpo bandistico Arrigo Boito è attivo a Verona da oltre 140 anni, festeggiati lo scorso anno proprio in concerto sul Baldo. La sua attività va dalla propedeutica per i più piccini, agli strumenti a fiato, alle percussioni e a strumenti non bandistici, quali violino, pianoforte e chitarra, ai concerti, alle serate musicali, alle celebrazioni.

Concerti jazz (13 e 27 luglio, 16 agosto)

E' prevista l'esibizione di giovani dei Conservatori musicali di Adria, Verona e Torino, laureati in jazz con il massimo dei voti. I concerti "Jazz, nuovi talenti",  che hanno debuttato lo scorso anno, si propongono di diventare un appuntamento del panorama jazz italiano grazie a Luca Donini, sassofonista, compositore e direttore di orchestra che concluderà la rassegna con il suo gruppo.

Trail della Speranza (20 luglio)

È la tradizionale corsa podistica con partenza da Novezza e arrivo a Tratto Spino organizzata dal Gruppo sportivo Valdalpone, lo stesso che propone da oltre trent'anni in gennaio la "Montefortiana" capace di coinvolgere almeno ventimila persone. Il Trail  è inserito in un circuito internazionale e promuove lo sport in ambienti naturali di particolare bellezza.

Il Circo sul Baldo (3,15, e 31 agosto)

L'Accademia circense di Verona porta in quota non solo i suoi allievi, ma anche artisti di chiara fama. Sono previste esibizioni di clowneria, giocoleria e animazione per bambini e adulti, una miniscuola del circo per intrattenere i più piccoli, performances al trapezio, su filo, al palo cinese e altro. Saranno proposti spettacoli spot di media durata in orari diversi nelle domeniche 3 e 31 agosto e uno spettacolo unico a ferragosto.

Gli artisti del Festival del Garda (10 e 24 agosto)

Il concorso canoro, proposto dall'Associazione Benacus di Enrico Bianchini e approdato più volte sugli schermi di Rai2, è un tradizionale format di successo che ha per obiettivo la valorizzazione di giovani cantanti e la promozione dell'area gardesana. In questa ottica il Monte Baldo ospiterà quei giovani che sono stati più apprezzati anche nel circuito dei "Grandi festival italiani", nato proprio con il Festival del Garda.

Benacus chamber orchestra (17 agosto)

Fondata nel luglio del 2009, la Benacus chamber orchestra nasce dalla collaborazione di giovani musicisti con il proposito di affrontare il repertorio per orchestra da camera del periodo barocco e protoromantico dando vita ad una complesso di livello nazionale. Attraverso la propria scuola di musica, con progetti gratuiti a favore di scuole e anziani e con la sua orchestra, promuove la diffusione della cultura della musica e della promozione della persona. Sul Monte Baldo proporrà un programma da Bach ai Beatles.

Il libro della giungla (7 settembre)

È una manifestazione dedicata alla famiglia e ai bambini in particolare che si propone di offrire l'occasione per passare una giornata in compagnia, all'aria aperta facendo merenda e partecipando come spettatori attivi alla rappresentazione di una fiaba classica. La storia sarà raccontata in zone diverse, ma vicine, allestite in maniera tale da rendere il pubblico protagonista delle stesse scene.

Fanfara dei bersaglieri (14 settembre)

La Fanfara dell'Associazione nazionale bersaglieri, sezione di San Donà di Piave, è un gruppo musicale di soli ottoni diretto ormai da quasi vent’anni dal maestro Francesco Perussinotto e composto da circa 35 elementi, espressione di bersaglieri in congedo che hanno svolto il loro servizio di leva nelle fanfare militari reggimentali. La Fanfara si esibisce im prestigiose manifestazioni in Italia e all'estero.

Rudy Rotta (21 settembre)

Cantante (rock, blues, soul, funky), chitarrista (sia elettrico che acustico) e compositore, è uomo attento e sensibile a tematiche di carattere sociale da tempo impegnato a favore di disabili e persone in difficoltà. Presenterà "Salva Noi", canzone dedicata ai bambini, un messaggio musicale che vuole evidenziare lo stato di difficoltà e degrado in cui vivono ancora oggi molti bambini nel mondo, nell'ambito di un progetto che prevede alcuni grossi concerti organizzati per il Vaticano. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento