La "Carmen" di Bizet in scena per la quinta rappresentazione in Arena

Martedì 23 luglio alle 21 Carmen di Georges Bizet va in scena per la sua quinta rappresentazione nell’Arena di Verona Opera Festival 2019: tre debutti affiancano l’elegante protagonista di Chauvet. Daniel Oren dirige i complessi artistici areniani nell’allestimento cinematografico di Hugo de Ana ambientato nella Spagna degli anni Trenta del Novecento.

Repliche: 27 luglio – ore 21; 2, 24, 27 agosto 2019 – ore 20.45 4 settembre 2019 - ore 20.45

Per la seconda e ultima recita, il grande mezzosoprano francese Géraldine Chauvet interpreta la seducente eroina di Bizet. Con lei si sono in scena il forte Escamillo di Alberto Gazale e un cast parzialmente rinnovato che vede al debutto giovani talentuosi e grandi nomi del panorama lirico internazionale. Eccezionalmente Fabio Armiliato torna all’Arena di Verona come Don José dopo undici anni di assenza dal grande anfiteatro e forte del recentissimo successo come convincente Maurizio di Sassonia in Adriana Lecouvreur al Teatro Filarmonico.

Si avvicendano negli altri importanti ruoli alcune delle voci giovani più promettenti del Festival 2019: Karen Gardeazabal debutta come Micaela dopo essere stata una spigliata Frasquita, ruolo in cui esordisce Elisabetta Zizzo. Si confermano Clarissa Leonardi (alla sua ultima Mercédès per il 2019), i contrabbandieri Nicolò Ceriani (Dancairo) e Roberto Covatta (Remendado), quindi Gianluca Breda come tenente Zuniga e Italo Proferisce come sergente Moralès.

Il regista, scenografo e costumista argentino Hugo de Ana propone una Carmen originale per lo storico spazio dell’Arena di Verona: una vicenda drammatica, potente e diretta, asciugata dei suoi eccessi da cartolina ma ugualmente spettacolare grazie alla ricostruzione fedele di una Siviglia anni Trenta, con mezzi di trasporto e folle che animano la scena, una plaza de toros vera e propria che diventa scenario dello scontro finale tra Carmen e Don José. Lo spettacolo è garantito dalle luci di Paolo Mazzon, dalle proiezioni di Sergio Metalli che danno nuova vita alle antiche gradinate del palcoscenico e da numerosi mimi e figuranti. Il Ballo preparato da Gaetano Petrosino è impegnato nelle coreografie di Leda Lojodice create per questo spettacolo all’inaugurazione dello scorso Festival.

Daniel Oren, Direttore musicale del Festival 2019, guida l’Orchestra areniana, il Coro istruito da Vito Lombardi e i giovanissimi interpreti del Coro di Voci bianche A.LI.VE. preparato da Paolo Facincani.

Informazioni e contatti

Prezzi: da 22 a 193 euro

Informazioni e biglietti: www.arena.it e sui canali social Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Biglietteria – Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

tel. (+39) 045 59.65.17 – fax (+39) 045 801.3287 - email biglietteria@arenadiverona.it

Call center (+39) 045 800.51.51 - www.arena.it - Punti di prevendita Geticket

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online
  • L’Histoire du Soldat di Stravinsky con Peppe Servillo al Teatro Ristori

    • Gratis
    • 24 aprile 2021
    • Teatro Ristori

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento