La "Carmen" di Bizet all'Arena di Verona

Martedì 27 agosto Carmen di Bizet, per la penultima recita, scende in una vera e propria arena nell’Arena, nell’originale veste di Hugo de Ana che colloca la vicenda nella repubblica spagnola degli anni Trenta del ‘900. In questo mondo realistico e cinematografico, protagonista è Ksenia Dudnikova con Murat Karahan, Italo Proferisce e Mariangela Sicilia al suo debutto stagionale, dopo il successo dell’inaugurazione 2018. Daniel Oren dirige i complessi artistici areniani.

Ultima replica: 4 settembre 2019 – ore 20.45

Il capolavoro di Georges Bizet è il titolo più rappresentato all’Arena dopo Aida, “regina” dell’anfiteatro veronese. Il 27 agosto e il 4 settembre ricorrono le ultime due occasioni per vederla nell’originale veste creata da Hugo de Ana per l’inaugurazione 2018 e ripresa nell’attuale Festival.

Il regista, scenografo e costumista argentino rilegge l’opera collocandola in una realistica e cinematografica Spagna degli anni Trenta: la luminosa e poi tragica indipendenza della protagonista, donna libera e moderna che affascina e spaventa, si muove nell’irrequieta Repubblica spagnola del primo Novecento che cederà sotto il Franchismo. Tra gendarmi, jeep, moto, biciclette, cavalli, contrabbandieri, frontiere, zingari e toreri, il culmine della vicenda si svolge nella plaza de toros ricreata sin dall’inizio sul grande palcoscenico dell’Arena di Verona. Le luci sono firmate da Paolo Mazzon, le proiezioni da Sergio Metalli e le coreografie da Leda Lojodice, eseguite dal Ballodell’Arena preparato da Gaetano Petrosino, il trucco da Michele Magnani, global senior make-up artist di MAC. Il maestro Daniel Oren, Direttore musicale del Festival 2019, guida l’Orchestra dell’Arena di Verona e il Coro istruito da Vito Lombardi, cui si aggiungono numerosi mimi e figuranti e il Coro di Voci bianche A.LI.VE. diretto da Paolo Facincani.

Carmen è il mezzosoprano russo Ksenia Dudnikova, Don José è Murat Karahan, il giovane Italo Proferisce è il torero Escamillo, fresco di debutto. A loro si unisce il soprano Mariangela Sicilia, che dall’esordio areniano come prima Micaela del 2018 ha inanellato una serie di successi a Macerata, Roma, Valencia e Orange, culminati con il premio Abbiati della critica italiana per La Bohème a Bologna. Completano il cast artisti di fama e carriera internazionale, insieme a giovani talenti che hanno legato il loro successo all’Arena di Verona, tra cuiFrancesco Pittari come Remendado, Gianfranco Montresor come Dancairo, Elisabetta Zizzo come Frasquita, Mariangela Marini comeMercédès, Biagio Pizzuti come Moralès e Krzysztof Bączyk come Zuniga.

Informazioni e contatti

Prezzi: da 22 a 193 euro

Informazioni e biglietti: www.arena.it e sui canali social Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Biglietteria – Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

tel. (+39) 045 59.65.17 – fax (+39) 045 801.3287 - email biglietteria@arenadiverona.it

Call center (+39) 045 800.51.51 - www.arena.it - Punti di prevendita Geticket

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerti gratuiti dal teatro La Fenice: la musica non si ferma

    • Gratis
    • dal 30 gennaio al 6 marzo 2021
    • Online
  • Dai Subsonica a Eugenio Finardi: "L'ultimo concerto?", i live club tornano a vivere

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Online
  • Dal Teatro Filarmonico con Fondazione Arena in scena "Il parlatore eterno" ed "Il Tabarro"

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 6 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Visita guida guidata a Verona nei luoghi di Dante alla scoperta dei suoi misteri

    • 28 febbraio 2021
    • Ritrovo alla Statua di Vittorio Emanuele in Piazza Bra
  • Torna "FAI un Giro in Villa", il festival laboratorio del vivere la villa veneta

    • Gratis
    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Vedi programma completo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento