2016 Capodanno Cosmico a Interzona: musica live e dj set per festeggiare il nuovo anno

Fonte Facebook Interzona

Per la festeggiare degnamente il passaggio al 2016, Associazione Culturale Interzona e Vaggimal Dischi sono orgogliosi di presentare:

CAPODANNO COSMICO!!!

Nel magazzino 22 tre esoterici live accompagnati da un corredo di succulenti dj set.
Gli eroi locali della psichedelia C+C=Maxigross presenteranno per la prima volta a Verona il loro ultimo lavoro, in una tiratissima formazione a 5 con un supporto speciale di lisergici visuals. Il live incendiario degli Electric Jalaba, formazione anglo-marocchina in grado di smuovere le pareti con una miscela di psichedelia e musica tradizionale gnawa, insaporirà il palco di spezie nordafricane. Dalle regioni più remote dello spazio profondo il folk extraterrestre dei Jenny Penny Full sarà il perfetto warm up di apertura.
In più dj sets multigusto: indie rock’n’roll, soul, funk, afro beat, disco, techno, bass music, psychedelic vibes con Theflyingcarpet RadioShow, GORDON&KORNEY (Spoon Nght), bri, dj CIGNO e l’IZ Soundsystem al completo!

Live on stage - sala media:

/// Electric Jalaba (Psychedelic Gnawa_MO/UK)
/// C+C=Maxigross - NEW DISCO RELEASE ! - (Psychfolk_IT)
/// Jenny Penny Full (Spacefolk_IT)

Dj set - 2 sale:

THE FLYING CARPET ///
GORDON&KORNEY ///
BRI ///
CIGNO ///
VERDEANITA ///
COPPER ///
MISAGE ///
KA.NE ///
DIGGA ///

INFO CAPODANNO 2016

Qual è il contributo richiesto per la festa?
25 euro

È compresa una consumazione?
Sì, nel contributo è prevista 1 consumazione gratuita.

Quando apriamo?
Alle ore 00.30.

E a che ora si riaccendono le luci?
Alle ore 6.00.
________________________________________________

PREVENDITA

Per chi volesse versare anticipatamente il contributo per l'evento, il giorno 25 dalle 18:00 alle 22:00, il 28 dalle 18:00 alle 20:00 e nei giorni 29 e 30 dalle 19:00 alle 21:00 sarà attivo il servizio di prevendita degli accrediti presso la sede di Interzona.
________________________________________________

TESSERAMENTO 2016

Quanto costa la tessera 2016?
La tessera costa € 5.00.

Che validità ha?
La tessera vale per tutto l'anno solare, scade alla fine di Dicembre 2016 ed è disponibile già dal 4 dicembre 2015 nelle serate di apertura dell'associazione.

Posso fare la tessera online?
No, ma puoi scaricare il modulo e portarlo già compilato.

________________________________________________

INFO BAND

ELECTRIC JALABA

«I’m loving it! We should get them to the studio» GILLES PETERSON
«I love the African feel they have adapted and made their own to great success, carrying off a very authentic feeling euro/African concept with new, exiting vibes» JAY SCARLETT (Beat Dimensions)
Electric Jalaba è il frutto misterioso e sincretico di due esperienze apparentemente lontane: da un lato gli inglesi Soundpecies, eclettici avventurieri del groove, dall’altro il marocchino Simo Lagnawi, Maestro Musicista Gnawa. Obiettivo ultimo: creare la più aliena e sconvolgente Psychedelic Space-Age Gnawa Music! Simo è il principale suonatore in terra britannica di guembri – l’ancestrale liuto della tradizione Gnawa – un musicista dall’impatto incredibile che con la sua voce ipnotica e passi di danza assolutamente folli, gode ormai a Londra di un culto pazzesco. La musica che i Soundspecies e Simo fanno assieme attinge profondamente da entrambe le fonti: la ritualità trance della tradizione gnawa marocchina si sposa a meraviglia con il poliedrico background della band. Si tratta di una fusione spontanea e originale di influenze molteplici che vanno dal jazz alla techno, dal funk al rock psichedelico, passando per il totem del desert blues. Canzoni tradizionali che narrano di donne misteriose e uomini che separano gli oceani; eserciti di conquistatori dell’anima si intrecciano con groove contagiosi, effetti analogici e chitarre distorte. Il suono della pelle di cammello del guembri e la voce impressionante di Lagnawi vi trasporteranno letteralmente in un altro mondo. Aspettatevi uno show dall’energia incontenibile che provochi al contempo pace dell’anima e vette di caos estatico… oltre ad alcuni passi di danza che, di certo, non avete mai visto prima.
https://www.electricjalaba.com/
https://www.facebook.com/electricjalaba
https://twitter.com/electricjalaba
https://afrodisia.it/portfolio-items/electric-jalaba/

C+C=MAXIGROSS
L’avventura del collettivo psichedelico C+C=Maxigross è iniziata nel 2009 quando la banda decise di registrare nella propria casa di montagna un pugno di canzoni composte in compagnia, durante serata passate tra amici davanti al camino e a spasso per i boschi della Lessinia. Non si aspettavano minimamente che, dall’uscita dell’EP “Singar” (Vaggimal/42Records, 2011), il loro nome sarebbe rimbalzato di blog in blog, di rivista in rivista, portandoli a girare l’Italia da Bolzano alla Sicilia, a vincere Arezzo Wave 2012 e facendoli infine atterrare negli Stati Uniti per un minitour, che comprendeva una tappa nel prestigioso CMJ Music Festival di New York.
Nell’aprile 2013 hanno pubblicato il loro primo album “Ruvain” (Vaggimal/Audioglobe), con alcuni brani registrati e prodotti in analogico su 8 piste da Marco Fasolo (Jennifer Gentle) e altri registrati dalla stessa band nel suo studio lessino interamente in presa diretta durante jam session notturne e dilatate.
L’album, il cui titolo in Cimbro (antichissima lingua morta della Lessinia) “Ruvain” significa “rumoreggiare”, ha ricevuto numerosi elogi dalla critica e si è aggiudicato il premio PIMI al MEI 2013 come miglior Autoproduzione Italiana e ha permesso alla banda di suonare ininterrottamente per un anno e mezzo nei migliori festival e locali europei superando le 120 date in un solo tour. Da segnalare la partecipazione al Primavera Sound 2014 di Barcelona, l‘Eurosonic di Groningen (NL), Reeperbahn e Fusion Festival in Germania tra i tanti. Hanno condiviso il palco con il meglio della scena internazionale, Yann Tiersen, Built To Spill, Miles Cooper Seaton (Akron/Family), Matt Elliott, Jennifer Gentle (feat. Verdena), Emeralds, Jacco Gardner solo per citarne alcuni, e nella primavera 2014 hanno fatto un tour speciale con il musicista norvegese Martin Hagfors (HGH, ex Home Groan) con cui hanno registrato un ep. Il progetto si chiama “An Instantaneous Journey with Martin Hagfors & C+C=Maxigross“.
Nel giugno 2014 hanno messo in piedi la prima edizione del Lessinia Psych Fest, festival internazionale di musica folk psichedelica, che ha ospitato sulle montagne veronesi artisti della scena psych come Jennifer Gentle, Miles Cooper Seaton (Akron/Family), Hobocombo, The Assyrians e molti altri.
La loro musica è stata spesso definita folk psichedelico, termine che si confà maggiormente agli esordi della band, quando il suono era prevalentemente acustico, basato su cosmiche armonie vocali e arrangiamenti semplici e naif, proprio come erano nate le prime canzoni in montagna. Ora che i C+C=Maxigross sono diventati una inarrestabile live band con alle spalle più di 200 concerti la dimensione elettrica è diventata una parte fondamentale anche nella composizione, e i nuovi brani tendono inevitabilmente verso atmosfere dilatate figlie delle lunghe code di Grateful Dead e Neil Young & Crazy Horse senza dimenticare la pazzia tropicalista degli Os Mutantes.
https://www.vaggimal.com/
https://www.facebook.com/cpiucugual...
https://instagram.com/ccmaxigross
https://twitter.com/ccmaxigross
https://open.spotify.com/artist/4xD2...

JENNY PENNY FULL
Giulia, Gigi, Stefano e Giovanni si scambiano sorrisi da tempo, ma diventano i Jenny Penny Full a fine estate 2013, quando finalmente suonano qualcosa assieme, per i cortili ed i parchi di Verona e dintorni. Ognuno di loro ha un’idea di vita chiara in testa, semplice ed essenziale, con alti e bassi, allegria e malinconia, tutto quanto basta; insieme, non fanno altro che trasferire tutto questo in musica, ottenendo un folk con linee di basso e batterismi semplici e musicali, riffs ariosi e incalzanti e linee vocali ricercate e melodiche. I Jenny Penny Full suonano per strada e sulla strada: solo così sentono davvero di rendere la loro musica ponte di condivisione tra le persone, tutte quelle che lo vogliano; solo così possono sperimentare e creare, non solo musiche ma anche relazioni.
A giugno 2015 il gruppo registra e produce il suo primo disco vero, Eos, testimone del loro status di artisti di strada - acustici, folk, coinvolgenti - ma anche dell’evoluzione che nel frattempo non hanno potuto fare a meno di abbracciare: uno sguardo musicale profondo ed approfondito ai suoni che appartengono ad ognuno di loro, delle linee vocali oniriche ed un assetto elettronico che prendono per mano chi ascolta e lo portano in un altro mondo.
https://www.facebook.com/jennypennyfull
https://www.youtube.com/channel/UCl336TPydA-uXiuoF4mzpDQ

Ingresso riservato ai soci.
www.izona.it
www.vaggimal.com/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Il Jazz sotto l’Arena", musica live nei plateatici dei ristoranti in piazza Bra a Verona

    • Gratis
    • dal 22 July al 31 August 2020
    • Vedi programma completo
  • Al via la rassegna "Quartieri in …musica" a Verona

    • Gratis
    • dal 29 July al 26 August 2020
    • Vedi programma completo
  • Dalla Lessinia alla pianura la decima edizione del Festival degli Organi Antichi

    • dal 26 July al 25 October 2020
    • Vedi programma completo

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 September 2019 al 10 March 2024
    • Polo Santa Marta
  • Al Museo Archeologico al Teatro Romano la mostra "Il fascino dei vetri romani"

    • dal 13 December 2019 al 27 September 2020
    • Museo Archeologico al Teatro Romano
  • Parco Santa Teresa, un parco per tutti: iniziative culturali, sociali ed ecologiche

    • Gratis
    • dal 16 June al 22 August 2020
    • Parco S. Teresa
  • A Verona il "Summer Camp" 2020: il centro estivo firmato InLingua

    • dal 15 June al 4 September 2020
    • Villa Guerina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento