Un pieno di grande musica a “Le Cantine de l’Arena-Music Brasserie”

Paul Millns

Sopravvissuti alle festività natalizie, si torna, si fa per dire, alla normalità e tranquillità del periodo invernale. Il nostro viaggio nel mondo della musica procede infatti a pieno ritmo. Il week-end prevede due concerti che ci porteranno prima nel clima della vecchia New Orleans, tipico del dixieland e del ragtime, poi nel classico e intenso blues inglese, un tuffo di classe nell’arte britannica, per giungere martedì alla risposta italiana con il jazz della tradizione, pur sempre di gran qualità.

Ma la proposta musicale live delle Cantine non si esaurisce qui. Ricordiamo che prosegue con sempre più interesse la rassegna “Dinner&Music” del mercoledì e giovedì sera, abbinata a varie proposte eno-gastronomiche tipiche (dalle ore 20.00). Cinque giorni quindi di musica live, sempre di livello, per rendere le serate qui, nella splendida cornice della Brasserie, sempre più speciali e indimenticabili.

Venerdì 08 gennaio 2016, ore 22.30.

La Storyville Jazz Band, ritenuta una delle più prestigiose formazioni italiane di jazz tradizionale, è una presenza storica nella programmazione musicale delle Cantine de l’Arena. Nata a Verona nel 1986, si è imposta rapidamente nel panorama nazionale, guadagnandosi i favori di pubblico e critica. Il suo stile è tendenzialmente legato alla New Orleans degli anni ’20 ma si apre volentieri allo swing del decennio successivo. Il suo pregio è quello di una solida preparazione tecnica e di una corretta rivisitazione filologica. Una professionalità che solo le migliori formazioni degli anni ‘50-‘60 avevano.

"Back To New Orleans" è il titolo di questa serata in cui Beppe Zorzella (tromba), Giordano Bruno Tedeschi (trombone), Marco Pasetto (clarinetto), Renato Bonato (banjo), Mario Cracco (tuba) e

Gino Gozzi (batteria), rivisitano il jazz tradizionale di New Orleans, accompagnati dalla splendida voce di Giorgia Gallo.2016-01-08 Storyville-2

Domenica 10 gennaio 2016, ore 19.00.

Il trionfo del blues. Pianista, compositore, cantante inglese, Paul Millns è senza dubbio uno dei personaggi più affascinanti del panorama musicale attuale. Il suo stile originale spazia dal blues al classicheggiante con estrema naturalezza, grazie anche alla voce nera,  roca ma calda, un mix fra Ray Charles, Waits e Cocker, che sa esaltare poesia e calore popolare come  poche. Basta guardare la lista delle sue collaborazioni, colma di nomi venerabili  come Alexis Corner, Eric Burdon, John Martin, Louisiana Red, Bert Jansch, per collocare Millns come un autentico talento, di quello che ancora oggi senza nessuna vena di nostalgia (in quanto sempre odierno e fresco) chiamiamo “british blues”. 

In questo concerto Paul Millns presenterà con l'amico chitarrista Buch Coulter alcuni brani del nuovo cd "GONE AGAIN", accompagnati dalla ritmica italiana di Gigi Todesca al basso e Vincenzo Barattin alla batteria.

2016-01-10 PAUL MILLNS-2

Martedì 12 gennaio 2016, ore 22.00.

Grande jazz italiano, questa sera, con il consolidato trio del toscano Daniele Gorgone. Un concerto profondo e di classe, perché la  musica di questo strepitoso pianista  dimostra un amore e un rispetto profondo verso la sterminata e preziosa tradizione jazzistica, arricchita di armonizzazioni accattivanti e arrangiamenti swinganti.

Accanto a Gorgone, che presenterà anche il suo nuovo album ottimamente recensito “Lucky Man”, oltre a standard riletti in modo personalizzato dal trio stesso, ci saranno Aldo Zunino, uno dei più apprezzati contrabbassisti della scena internazionale, e il giovane  talentuoso batterista Giovanni Paolo Liguori, dotato di un drumming definito “sgargiante” dalla stampa specializzata.

2016-01-12 DANIELE GORGONE-2

Le Cantine de l’Arena, il locale culto a Verona per la buona cucina e la buona musica, ricordano che tutte le serate sono ad ingresso libero e che cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo.

La programmazione prevede tre concerti settimanali. Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni della musica jazz come bebop, swing, dixieland, bossanova, acid jazz ed affini.

Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul,  bossanova, lounge, e simili).

Mercoledì e giovedì, dalle ore 20.00, per la rassegna “Dinner&Music”: piatti tipici veronesi, Valpolicella di alcune nuove aziende emergenti e “birra a caduta”, il tutto accompagnato da un  sottofondo musicale “lounge-jazz”, creato da un trio acustico.

Informazioni al pubblico e prenotazioni:

Le Cantine de l'Arena

Tel. 045 8026373 – 045 8032849

www.lecantine-arena.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Il Jazz sotto l’Arena", musica live nei plateatici dei ristoranti in piazza Bra a Verona

    • Gratis
    • dal 22 July al 31 August 2020
    • Vedi programma completo
  • Al via la rassegna "Quartieri in …musica" a Verona

    • Gratis
    • dal 29 July al 26 August 2020
    • Vedi programma completo
  • Dalla Lessinia alla pianura la decima edizione del Festival degli Organi Antichi

    • dal 26 July al 25 October 2020
    • Vedi programma completo

I più visti

  • A Pescantina l'84esima Sagra di San Lorenzo

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 10 August 2020
    • Vedi programma completo
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 September 2019 al 10 March 2024
    • Polo Santa Marta
  • "Riscopriamo l’anfiteatro Arena", visite guidate gratuite per cittadini e turisti

    • dal 19 June al 20 September 2020
    • Arena di Verona
  • Al Museo Archeologico al Teatro Romano la mostra "Il fascino dei vetri romani"

    • dal 13 December 2019 al 27 September 2020
    • Museo Archeologico al Teatro Romano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento