Il programma dei concerti a “Le Cantine de l’Arena”: Guilhem Flouzat grande ospite

Inizia dall’Italia la tournée europea del GUILHEM FLOUZAT Trio dove verrà presentato “A Thing Called Joe”, il nuovo e coraggioso progetto in cui vengono esplorati nello stile classico gli standard cantati da Frank Sinatra, Sarah Vaughan, Ella Fitzgerald. Con il prodigioso giovane pianista Sullivan Fortner e l’affidabile Desmond White al basso, il batterista parigino ci stupirà con questa raccolta di canzoni, da ascoltare e riascoltare.

Venerdì 20 ottobre, ore 22.30

ALLIGATOR NAIL (Blues)

Conosciuti per essere tra le realtà  musicali più sincere e vicine alla tradizione di New Orleans, presenti ai più importanti festival del settore in Italia, Svizzera e Germania, attraverso  una miscela piccante di jazz, funky, blues, gospel, in un mix esplosivo di suoni e colori, tornano alle Cantine gli Alligator Nail.

Stephanie Océan Ghizzoni (voce), Luigi Cerpelloni (chitarra e ukulele), Filippo Romano (tastiere), Marco Xeres (basso), Paolo Xeres (batteria) ci faranno vivere una serata divertente ed emozionante attraverso melodie romantiche e ritmi ipnotici che caratterizzano il sound di ”Gerizon”, l’ultimo lavoro discografico che ha segnato, ad oggi, il loro più significativo traguardo artistico.

Domenica 22 ottobre, ore 19.00

FUNK CONNECTION feat. Gareth Brown (Soul, Funky, Blues)

Il super batterista inglese di Jovanotti Gareth Brown in questa serata veronese accompagna a suon di soul, funky e blues una formazione di tutto rispetto formata dal giovane talento Danny Bronzini e Mattia dalla Pozza, rispettivamente chitarra e sax nella band di Lorenzo Cherubini, Chris Lavoro al basso e Dario Dal Molin al piano. Alle Cantine lo ricordiamo nel progetto “Playground” di Luca Boscagin presentato sul nostro palco qualche anno fa.

Martedì 24 ottobre,  ore 22.00

GUILHEM FLOUZAT TRIO

feat. SULLIVAN FORTNER & DESMOND WHITE (Jazz)

Il batterista parigino Guilhem Flouzat e il bassista australiano Desmond White, una sezione ritmica di compositori con un senso unico di spazio, colore e sensazione, incontrano Sullivan Fortner, uno dei giovani pianisti americani più creativi e swinganti del momento. I tre musicisti si sono conosciuti frequentando la Manhattan School of Music a New York e hanno mantenuto la loro complicità attraverso sessioni informali, fatte di standard e pezzi “facili”, con melodie spontanee, e grande affiatamento, che possiamo ritrovare nel loro album “A Thing Called Joe” recentemente pubblicato.

Le Cantine de l’Arena, il locale culto a Verona per la buona cucina e la buona musica, ricordano che tutte le serate sono ad ingresso libero e che cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo.

Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni del jazz, dal bebop allo swing, al dixieland, bossanova, acid jazz ed affini.

Mercoledì e Giovedì (dalle ore 19.00) si riconferma la nostra Rassegna “Dinner&Music”: serata con sottofondo musicale “jazz-lounge”, creato da un trio acustico.

Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul,  bossanova, lounge, e simili).

Informazioni al pubblico e prenotazioni:

Le Cantine de l'Arena

Tel. 045 8026373 – 045 8032849

www.lecantine-arena.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online
  • L’Histoire du Soldat di Stravinsky con Peppe Servillo al Teatro Ristori

    • Gratis
    • 24 aprile 2021
    • Teatro Ristori

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento