Immagini come carezze, "Frame" di Alessandro Sanna in Fonderia 20.9

Dopo una breve pausa seguita all'allestimento del progetto "Parco", inaugura sabato 21 maggio 2016 alle ore 19.30 una nuova interessante mostra presso Fonderia 20.9 a Verona. Questa volta lo spazio di via XX Settembre, solitamente dedito ed attento alla ricerca in campo fotografico, ospiterà una serie di opere dell'illustratore di professione Alessandro Sanna.

È tuttavia ben evidente già dal titolo di questa esposizione, "Frame", come la fotografia anche in questo caso continui in un certo senso ad essere presente. E in effetti i piccoli "quadretti" che Alessandro Sanna ha realizzato, non possono non richiamare nell'aspetto il "ritaglio" che la fotografia, così come si presenta nel suo formato più classico, compie nello spazio/tempo del mondo, simili a cartoline forse, ma cartoline ispirate a paesaggi che nessun turista domenicale sarebbe probabilmente mai in grado di cogliere.

alessandro sanna mostra-2

Le opere di Alessandro Sanna sono innanzitutto un "invito", non si mostrano senza al contempo inviarci una discreta richiesta a seguirle lungo un viaggio verso nuovi mondi popolati di infinitesimi dettagli, o alternativamente aperti su spazi dall'inafferrabile vastità. Ma è pur sempre necessario uno sforzo da parte di chi osserva, uno sforzo che è piuttosto una forma di abbandono, per poter accedere a questo universo d'immagini, frammenti di mondo che non necessitano di alcuna visione omnicomprensiva o totalizzante che ne stabilisca una volta per tutte il senso.

Attimi quotidiani, gesti ordinari come portare a spasso il proprio cane, assumono in queste illustrazioni tutta l'importanza che si è soliti troppo spesso attribuire soltanto ai cosiddetti "grandi eventi". L'intensità maggiore nel gesto più discreto, un albero silenzioso, le figure sottili di un uomo e un bambino che, dandoci le spalle, osservano il mare, ci vuole la massima delicatezza dello sguardo per evitare d'infrangere con troppa grossolanità il leggero equilibrio di cui vivono queste immagini sospese.

Nessuna storia, o tutte le storie possibili, accompagnano le figure che popolano l'universo di "Frame", tratteggiate con la cura e delicatezza di un orafo incisore. Ciascuno è libero di partecipare a suo modo, magari perdendosi in esse e lasciandosi toccare da queste immagini che sopraggiungono alla vista come carezze per gli occhi. Microcosmi sospesi, le illustrazioni di Alessandro Sanna ci chiamano a loro con la forza del silenzio, ci guardano interrogandoci sul nostro modo di osservare il reale, sprigionando quell'infantile leggerezza, la cui perdita è forse la sola vera causa di ogni processo d'invecchiamento.

1-3-3

BIOGRAFIA

Alessandro Sanna è nato nel 1975, vive e lavora a Mantova. Ha illustrato libri scritti da David Grossman, Italo Calvino, Roberto Piumini, Gianni Rodari, Vivian Lamarque, Beppe Fenoglio, Folco Quilici, Massimo Carlotto e altri. Realizza libri illustrati come autore totale. Tre volte Premio Andersen, premio indetto dalla omonima rivista italiana di promozione alla letteratura per ragazzi. Nel 2013 realizza il libro “Fiume lento” edito da Rizzoli in Italia e negli Stati Uniti, Spagna, Germania, Cecoslovacchia, Cina. Nel 2014 realizza un grande murale per la biblioteca nuova ricostruita dopo il terremoto di Finale Emilia. Illustratore della rubrica Fumoir per Vanity Fair France e per il settimanale Gioia. Docente di illustrazione per l’editoria presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dal 2013. Candidato italiano all’Hans Christian Andersen Award 2016.

INFORMAZIONI

Situata a Verona in via XX Settembre nel quartiere Veronetta, vicino alla storica fonderia di campane Cavadini, Fonderia 20.9 è un associazione culturale che si occupa di fotografia contemporanea. Nata nel 2015, al programma espositivo di artisti sia emergenti che affermati, affianca un lavoro di aggregazione sul territorio rivolto a chiunque si interessi di arti visive e senta il bisogno di condividere e confrontarsi con altri autori. Uno spazio aperto dove lavorare a progetti personali o comuni. Fonderia 20.9 è anche una piccola ma ricercata biblioteca, uno spazio per le proiezioni e un laboratorio di stampa per gli associati.

Orari: Mer-Sab 10-12.30 16-19

Ingresso Gratuito

Costo catalogo mostra: 15 euro

Via XX settembre 67, 37129 Verona

Web

Facebook

Mail: info@fonderia209.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online

I più visti

  • Dal mese di maggio torna Maria Loka, il locale sospeso sull'acqua

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Maria Loka
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Da Jesolo a Riccione, vacanze in campeggio con minori: iscrizioni online

    • dal 22 aprile al 4 settembre 2021
    • Ufficio Turismo sociale
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento