Al Teatro Ristori la rassegna di incontri musicali "Agorà. Le famiglie e la città incontrano la musica"

È stata presentata dall’assessore ai Servizi sociali e Famiglia Anna Leso la seconda edizione della rassegna d’incontri musicali “Agorà. Le famiglie e la città incontrano la musica”, realizzato nell’ambito della programmazione di servizi e progetti per la prevenzione dello svantaggio sociale e di sostegno alla genitorialità.

L’iniziativa, in linea con il progetto nazionale “Nati per la Musica”, promosso dall’Associazione Culturale Pediatri, è realizzata dal Comune in collaborazione con Fondazione Cariverona, ente gestore del teatro Ristori, AMO – Arena Museo Opera, per gli appuntamenti a palazzo Forti, e l’associazione “La Foglia e il Vento”. Il progetto gode del patrocinio della Regione Veneto e del sostegno di Agsm, Acque Veronesi, Amia, Pegaso srl, Girardi e Associati, Fondazione ProgettoMondo MLAL, Associazione Librai Italiani e Box Office. Media partner Dismappa e VeronaInforma. Presenti il presidente Amia Andrea Miglioranzi e la musicista Elisabetta Garilli, ideatrice e curatrice dell’evento. 

"Un’avventura artistico-sociale aperta a tutti – dichiara l’assessore Leso – che ha da subito conquistato ed emozionato tante famiglie veronesi che, già nella prima edizione dell’anno scorso, hanno partecipato numerose al ricco calendario appuntamenti proposto. Per questo, attraverso un progetto pilota sostenuto da importanti istituzioni locali e nazionali, vogliamo continuare a credere ed investire in azioni volte a migliorare il benessere dell’infanzia e della famiglia, presentando anche quest’anno una proposta di eventi interessanti e di qualità".

La rassegna, che proseguirà fino a maggio 2015, aprirà domenica 16 novembre alle ore 16 al teatro Ristori con lo spettacolo in prima nazionale “Ninne nanne nanne nì. Dall’attesa alla nascita”. Seguiranno, sempre alle ore 16, gli appuntamenti musicali e gli incontri: il 23 novembre al museo AMO, “L’opera illustrata. Chi la crea, chi la fa, chi la canta, chi la suona…”; il 14 dicembre al teatro Ristori, “La foglia e il vento”; il 21 dicembre al museo AMO, “L’attesa. Musica sacra per l’Avvento”. Il programma completo con tutti gli appuntamenti del 2015 è disponibile sui siti www.comune.verona.it e www.teatroristori.org.

Per gli incontri musicali al teatro Ristori il biglietto sarà di 5 euro (ingresso gratuito per le famiglie segnalate dai Servizi sociali e per i bambini 0-3 anni), in vendita il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 15 o in prevendita presso Box Office di via Pallone, 16 a partire dal 12° giorno precedente la data dello spettacolo. Per gli appuntamenti al museo Amo il biglietto sarà di 5 euro (ingresso gratuito per i bambini 0-3 anni e disabili con accompagnatore). Prenotazioni al numero 045 8030461 – didattica@arenamuseopera.com. Per i laboratori musicali l’ingresso sarà gratuito, su prenotazione allo Sportello Informativo Sociale 800085570, sportelloinfosociale@comune.verona.it. Possibilità di acquisto on line dei biglietti ai link www.boxofficelive.it/index.cfm/it/eventi/musica/ninne-nanne o www.boxofficelive.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Gran Guardia di Verona la mostra fotografica "Hope" per il Prix Pictet

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 20 marzo 2021
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento