rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Eventi

Al Filarmonico riprende la stagione dei "Virtuosi"

Il talento Gautier Capuon protagonista dal 24 febbraio nella sala Maffeiana

Per la undicesima "Stagione Concertistica dei Virtuosi Italiani" a Verona, mercoledì 24 febbraio, alle ore 20, salirà sul palco della sala Maffeiana il violoncellista Gautier Capuçon, uno dei più importanti giovani artisti emergenti del momento. Un solista d’eccezione, le cui interpretazioni vengono puntualmente sottolineate dal successo di pubblico e critica, e una delle più affermate orchestre da camera a livello internazionale insieme per la prima volta. La completezza della personalità musicale di Capuçon, che unisce l’estro di interprete all’autorevolezza e carisma di una maturità musicale precoce, avrà modo di esprimersi nell’interpretazione del Concerto n.1 di Joseph Haydn e nel Concerto per due violoncelli di Antonio Vivaldi, in coppia con Leonardo Sapere, primo violoncello dei Virtuosi Italiani.

In programma anche il Concerto per archi di Nino Rota, il Concerto brandeburghese n. 3 di Bach e Antiche arie e danze per liuto suite n. 3 di O. Respighi. Un concerto in cui lo straordinario violoncellista francese, nominato “Nouveau Talent de l’Année” alle Victoires de la Musique 2001 e Primo premio al prestigioso Concorso Internazionale “André Navarra” a Toulouse, celebra il genio di Haydn e Vivaldi e che dopo Verona farà tappa in altre prestigiose sale da concerto: il 25 febbraio al Teatro Verdi di Pordenone e il 27 febbraio a Roma nell’Aula Magna dello IUC. Il programma musicale avrà inizio alle ore 20.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Filarmonico riprende la stagione dei "Virtuosi"

VeronaSera è in caricamento