rotate-mobile
Eventi

Al Filarmonico il flautista che piace ai divi del rock

Andrea Griminelli inaugura domenica 30 ottobre i matine musicali de I Virtuosi Italiani

Dopo il concerto inaugurale del 20 ottobre scorso che ha visto una gremita sala Maffeiana dare il benvenuto alla tredicesima stagione concertistica dei Virtuosi Italiani, prendono il via domenica 25 ottobre, alle ore 11:00, sempre nella sala Maffeiana del teatro Filarmonico, le tradizionali matinée musicali della domenica.

Per l’occasione ritorna a Verona ospite il flautista Andrea Griminelli, inserito dal New York Times tra gli otto artisti emergenti degli anni ’90, e noto al grande pubblico anche per le esibizioni con Luciano Pavarotti. I virtuosismi del flautista, che ha collaborato anche con Sting, suo testimone di nozze, e con Elton John e Andrea Bocelli, si esprimeranno nel “Concerto in re minore per flauto, orchestra d’archi e basso continuo H425” di C.P.E. Bach e nel “Concerto Brandeburghese n. 5” di J.S. Bach. Il programma del concerto è completato dall’esecuzione del “Concerto per violino, archi e basso continuo in la minore BWV 1041”, con solista Alberto Martini, e dall’ouverture da “Il Trionfo del tempo e del disinganno” di Haendel. I biglietti costano da 13 a 16 euro. Per informazioni telefonare allo 0458006411.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Filarmonico il flautista che piace ai divi del rock

VeronaSera è in caricamento