"Aida" di Giuseppe Verdi torna in Arena per la seconda recita all'Opera Festival 2019

Giovedì 27 giugno alle 21 va in scena Aida di Giuseppe Verdi, per la sua seconda recita all’interno dell’Opera Festival 2019: nella regia di Gianfranco de Bosio ispirata al 1913, torna il cast di stelle della première diretto da Francesco Ivan Ciampa ad inaugurare un weekend già quasi sold-out.

Tradizione e innovazione si combinano nello spettacolo simbolo dell’Arena di Verona, grazie ai cambi scena più agevoli e alle nuove luci disegnate da Paolo Mazzon. Il magico rito del 1913 si ripete con questa celebre Aida che, oltre all’impianto scenografico ispirato a quello storico del primo scenografo areniano Ettore Fagiuoli, schiera richiestissime star internazionali sul palcoscenico più grande del mondo.

È il caso della protagonista, l’acclamato soprano drammatico d’agilità Anna Pirozzi, affiancata dal gagliardo Murat Karahanfresco di debutto come Radames. Prima recita del 2019 per Anna Maria Chiuri nei panni regali della principessa Amneris. Nell’anfiteatro sotto le stelle si riconfermano le grandi voci verdiane in chiave di basso: Amartuvshin Enkhbat come AmonasroDmitry Beloselskiy come Ramfis e Romano Dal Zovo come Re degli Egizi.  Completano il cast il Messaggero di Carlo Bosi e la Sacerdotessa di Yao Bo Hui.

Al trionfo dell’elemento spettacolare della grande opera verdiana concorre Il Ballo coordinato da Gaetano Petrosino, che si cimenta nelle coreografie di Susanna Egri e vede schierati i primi ballerini ospiti Petra Conti, Mick Zeni e Alessandro Macario. L’Orchestra areniana a pieni ranghi è naturalmente arricchita dalla presenza di dodici trombe egizie (strumento voluto ed ideato espressamente da Verdi per la sua opera), dal Coro preparato da Vito Lombardi e da oltre duecento figuranti per uno spettacolo veramente colossale.

Il weekend prosegue poi con il ritorno di La Traviata venerdì 28 giugno con i protagonisti della première cui hanno assistito due milioni di spettatori in diretta in mondovisione e col debutto de Il Trovatore sabato 29 giugno con un altro cast stellare guidato da Yusif Eyvazov e da Anna Netrebko, al suo esordio all’Arena di Verona.

Prezzi: da 22 a 193 euro.

Informazioni e biglietti su www.arena.it e sui canali social Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Informazioni

www.arena.it

Biglietteria – Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

tel. (+39) 045 59.65.17 – fax (+39) 045 801.3287 - email biglietteria@arenadiverona.it

Call center (+39) 045 800.51.51 - www.arena.it - Punti di prevendita Geticket

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerti gratuiti dal teatro La Fenice: la musica non si ferma

    • Gratis
    • dal 30 gennaio al 6 marzo 2021
    • Online
  • Dal Teatro Filarmonico con Fondazione Arena in scena "Il parlatore eterno" ed "Il Tabarro"

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 6 marzo 2021
    • Online
  • Per San Valentino "Roméo et Juliette" di Charles Gounod con Fondazione Arena

    • dal 14 febbraio al 14 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Gran Guardia di Verona la mostra fotografica "Hope" per il Prix Pictet

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 20 marzo 2021
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento