Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia Piazza delle Erbe

Tosi incontra Confcommercio sulla questione dei plateatici: tassa congelata

Il sindaco scaligero e il presidente dell'associazione Paolo Arena si sono incontrati in merito al rincaro promulgato dall'amministrazione comunale che aveva fatto scattare le vibranti proteste dei commercianti

“Siamo molto soddisfatti della decisione di congelare la tassa sui plateatici, stoppata in attesa di un confronto con le categorie: per noi è un grande risultato”.

Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona, commenta così l’esito dell’incontro di questa mattina con il sindaco Flavio Tosi che gli ha garantito non ci saranno ritocchi, nell’immediato, a carico degli esercenti di piazza Bra, piazza Erbe e piazza dei Signori. “Un colloquio proficuo e cordiale – commenta Arena – nel quale si è parlato anche della possibilità di utilizzare i plateatici 365 giorni l’anno, riscaldando gli ambienti in inverno, in modo da aumentare ulteriormente l’attrattività turistica e il servizio offerto ai cittadini”. Il presidente di Confcommercio Verona ha rilanciato la proposta di istituire una task force tra forze di polizia e organizzazioni di categoria per recuperare l’evasione legata al mancato pagamento dell’imposta di soggiorno da parte di alcuni B&B e ha portato all’attenzione del primo cittadino e dell’assessore Enrico Corsi il problema dei pesanti costi di locazione a carico delle attività commerciali e dei pubblici esercizi: “Per sopportare affitti e tasse i ristoranti dovrebbero cucinare migliaia di pastasciutte in più”, ha detto con una battuta Arena. “Siamo gratificati da quanto emerso stamani e plaudiamo al buonsenso dimostrato dall’amministrazione comunale”, conclude Arena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi incontra Confcommercio sulla questione dei plateatici: tassa congelata

VeronaSera è in caricamento