Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia San Zeno / Corso Castelvecchio

Verona è al nono posto delle mete turistiche più care in Italia per prezzi di hotel

Nonostante la diminuzione del 6.7% rispetto al primo trimestre dello scorso anno, la città di Romeo e Giulietta resta nella top ten per i costi delle camere d'albergo. Al primo posto Venezia, che raggiunge Parigi al terzo posto della classifica europea

Diminuiscono del 6,7% rispetto al primo trimestre dello scorso anno i prezzi degli hotel a Verona nel primo trimestre 2015, facendo registrare una tariffa media di 84 euro per camera a notte. Una battuta d’arresto dopo che nel 2014 il prezzo medio di una camera aveva registrato un aumento pari a +4,96%. Secondo i dati diffusi dall’Osservatorio HRS sul turismo e il business Travel che ha rilasciato la nuova edizione del Price Radar relativo ai prezzi medi degli alberghi di tutto il mondo nei primi tre mesi del 2015, Verona si classifica così al nono posto tra le più care mete turistiche italiane.

LE TARIFFE NELLE PRINCIPALI METE TURISTICHE ITALIANE ED EUROPEE - Venezia come Parigi: nel primo trimestre del 2015 le due città hanno infatti registrato lo stesso prezzo medio per camera di albergo pari a 130 euro.
Ma se per la Ville lumiére si tratta di un aumento contenuto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+4%) per la città lagunare l’incremento rispetto al 2014 è stato di quasi un terzo, pari a +31,3%.
Aumenti più modesti si registrano a Torino (+6,3%) , Bologna (+5,9%) , Roma (+ 4,5%). Rimane stabile Firenze, mentre scendono i prezzi di Bolzano (-6,7%), Napoli (-5,3%) e Genova ( -2,2%).

Nel complesso l’Italia si conferma un Paese low-cost per i turisti con una tariffa media per camera nelle principali città pari a 94 euro, a fronte dei 119 euro del Regno unito e dei 101,3 euro della Francia.
Tra le città europee la più cara si conferma Londra (163 euro tariffa media per camera, + 15,6% rispetto al 2014) seguita da Zurigo (154 euro tariffa media per camera) e Parigi (130 euro per camera).

Nella top five delle città più care al mondo per l’accoglienza turistica svetta New York con una tariffa media di 192 euro (+32,4% rispetto al 2014), seguita da San Francisco con 191 euro (+34,5% sul 2014), Macao con 187 euro, che in un anno ha visto aumentare la tariffa media di ben 64 punti percentuali, Sidney con tariffa media di 169 euro (-2,3%) e Hong Kong (168 euro, +20%). La più economica è invece San Pietroburgo che ha registrato una tariffa media di 52 euro con una diminuzione rispetto all’anno scorso di oltre 30 punti percentuali (-30,7%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona è al nono posto delle mete turistiche più care in Italia per prezzi di hotel

VeronaSera è in caricamento