Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Zai / Viale del Lavoro

Abitare 100% Project al via: inaugurata oggi la manifestazione di Veronafiere

La terza edizione del meeting della distribuzione delle soluzioni d’interni si concluderà martedì 15 ottobre e vede la presenza di oltre 200 aziende, delegazioni estere da 25 paesi, 35 tra seminari e workshop, 20 eventi sulla ricerca applicata al design

Per superare la crisi del settore legno-arredo italiano è necessario sviluppare nuove forme di rete: tra imprese artigiane, mondo del progetto e del design, distribuzione. È con questo obiettivo che apre oggi la terza edizione di Abitare 100% Project, il meeting della distribuzione delle soluzioni d’interni, fino a martedì 15 ottobre alla Fiera di Verona (www.abitareproject.com).

Serve, quindi, un ripensamento del modello distributivo, passando da una filiera orientata al prodotto ad una centrata sul cliente, basata su innovazione, servizi aggiuntivi, qualità e soluzioni flessibili alle esigenze del cliente in ottica custom made. In tale percorso, Abitare 100% Project - manifestazione organizzata da Veronafiere, in collaborazione con Federmobili e Camera di Commercio di Verona - rappresenta lo strumento più mirato per guidare e assistere l’evoluzione del settore. Questo grazie al ruolo di piazza di incontro per commercianti, architetti, progettisti, designer e associazioni di categoria, con oltre 200 aziende presenti, delegazioni estere da 25 paesi, 35 tra seminari e workshop dedicati ad esperienze e idee per migliorare il proprio business, 20 eventi sulla ricerca applicata al design.

Il meeting è stato inaugurato questa mattina da Damiano Berzacola, vice presidente vicario di Veronafiere, Alessandro Bianchi, presidente della Camera di Commercio di Verona e di Unioncamere Veneto, Mauro Mamoli, presidente di Federmobili, Mario Rossini, vice direttore generale di Veronafiere, Alberto Bozza, consigliere della Provincia di Verona, Antonio Lella, assessore del Comune di Verona e Giulio Cappellini, Art Director di Abitare 100% Project. "L’innovazione e la creazione di reti di relazioni che si trasformano in business e sviluppo guidano da sempre la nostra attività – ha spiegato Damiano Berzacola, vice presidente vicario di Veronafiere –. Abitare 100% Project ne è esempio: un mix di esperienze innovative a disposizione della filiera e degli operatori del settore per rilanciare il made in Italy del mobile arredo".

Nella mattinata si è svolto il primo convegno sul tema 'E-Commerce: un’opportunità per il settore arredamento? Il negozio indipendente può usare internet come canale di vendita', "Il web è sicuramente un canale vendita che si aggiunge alle modo tradizionale di acquisto, integrandolo e non sostituendolo- ha affermato Mauro Mamoli presidente di Federmobili- Lo scenario di mercato registra una netta ripresa dell’export ed una stasi del si quello domestico anche se qualche segnale positivo c’è stato grazie anche agli incentivi all’acquisto di mobili, che rientrano nel pacchetto edilizia, che abbiamo chiesto al governo di prorogare". 

Il mondo del web rappresenta un interessante canale in appoggio alla rete di distribuzione tradizionale. Come ha sostenuto Andrea Boaretto, della Scuola di Managment del Politecnico di Milano, "il multicanale in Italia rimane la risposta più efficace per le vendite in questo settore, mutuando l’esperienza del comparto della Moda, oggi bisogna accontentare il cliente, proponendo un FixMix, poiché le modalità di acquisto sono imprevedibili, per cui possiamo avere un modello preciso, ma essere consapevoli che l’acquirente può comprare in negozio un prodotto, e successivamente sul web altri prodotti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abitare 100% Project al via: inaugurata oggi la manifestazione di Veronafiere

VeronaSera è in caricamento