menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto web

Foto web

Verona, contributi per l’occupazione: oltre 300 assunzioni con la Camera di Commercio

L’ente scaligero ha chiuso il bando in anticipo per il superamento della copertura finanziaria di 762mila euro. Le domande sono state accolte in ordine cronologico: giovani e donne potranno contare su una posizione lavorativa più stabile

Contributi per l’occupazione scaligera, la Camera di Commercio ha ricevuto oltre 300 domande ed ha chiuso il bando sabato scorso, 7 dicembre, anzichè a fine anno, come inizialmente previsto. “Secondo i nostri calcoli i 762mila euro stanziati, sono già impegnati. Le domande – spiega il presidente della Camera di Commercio di Verona, Alessandro Bianchi –  sono state accolte in ordine cronologico, evidentemente, le aziende si sono prese per tempo ed hanno fatto bene. Trecento aziende che hanno chiesto il contributo, 300 giovani e donne che potranno contare su una posizione lavorativa più stabile. Un altro segnale che le imprese ricominciano a ragionare sul lungo termine, in un’ottica di ripresa delle attività produttive.

In linea con le previsioni del Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e del Ministero del Lavoro, che indicava una maggiore propensione del sistema economico veronese all’assunzione di lavoratori a tempo indeterminato. Delle 14mila 270 assunzioni programmate dalle imprese per il 2013, il 19,6% dovrebbe essere donna e il 29% giovane, under 30”. Nel 2012, lo stanziamento per i contributi all’occupazione giovanile e femminile è stato di 400mila euro. Le imprese hanno presentato 232 domande e l’ente ha integrato le risorse stanziate di altri 160mila euro per poterle soddisfare tutte.

“Un’opportunità per le nostre imprese che possono contare – aggiunge il presidente della Commissione bandi, Damiano Berzacola, componente di Giunta della Camera di Commercio di Verona – su un contributo fisso per le aziende che assumono giovani fino ai 36 anni compiuti e donne di qualsiasi età. L’incentivo è pari a 4mila euro per le assunzioni di under 36 a tempo indeterminato, che salgono a 5mila per l’assunzione di donne. Per le assunzioni a tempo determinato il bonus si dimezza per l’occupazione giovanile e scende a 3mila euro per l’impiego femminile”.

LE RISORSE STANZIATE - Sono 8,6 milioni di euro le risorse messe a bando dall’ente per il 2013 per i consorzi garanzia fidi, l’innovazione tecnologica, l’internazionalizzazione, la banda larga e, appunto l’occupazione. Dei bandi, è tuttora in corso solo quello relativo ai contributi per gli investimenti in banda larga che chiuderà a fine anno. Le informazioni e il testo dei bandi sono consultabili al link www.vr.camcom.it, sul menù di sinistra, alla voce Finanziamenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento