rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Economia

Venerd gran gal di apertura per il salone del golf

Campo pratica per i visitatori e simulatori elettronici ecco alcune novit presenti in fiera

Il Golf italiano torna in vetrina con il "Salone del Golf". Non sarà un evento strettamente agonistico, ma un appuntamento aperto a tutti i praticanti, gli appassionati e i curiosi di questo sport in forte crescita anche nel nostro Paese.

Dal 24 al 27 febbraio gli espositori metteranno in mostra prodotti di qualità e di alta tecnologia con cui il "Made in Italy" ha saputo conquistare un'importante presenza internazionale anche in questo settore, ma soprattutto per promuovere una disciplina che rientrerà nei giochi olimpici dall'edizione 2016 di Rio de Janeiro.Oltre agli stand dei vari espositori, dall'attrezzatura all'abbigliamento e al turismo, i visitatori troveranno un "campo pratica" e un "putting green" per provare ferri e bastoni. A loro disposizione, anche due "Virtualgolf", cioè due simulatori elettronici che riproducono fedelmente su un maxi-schermo la mappa dei campi di gioco, la traiettoria e la lunghezza dei tiri.

Su iniziativa del Comitato regionale della Federgolf Veneto, guidato da Stefano Mazzi, la giornata conclusiva di lunedì 27 sarà riservata ai più giovani. Nell'ambito del "Progetto Scuola" sviluppato dalla Fig a livello nazionale, 370 ragazzi arriveranno a Verona da tutte le province venete, per entrare in contatto con questo sport e cominciare a scoprire il fascino del gioco. È proprio l'immagine di un diciottenne veronese, Matteo Manassero, già assurto ai vertici del golf internazionale, a rappresentare - come testimonial della Federazione, insieme a Diana Luna in campo femminile - un modello per i futuri golfisti italiani.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerd gran gal di apertura per il salone del golf

VeronaSera è in caricamento