rotate-mobile
Economia

Tutto pronto per Enolitech, un paradiso per wine-lovers

In concomitanza con Vinitaly la fiera dedicata agli accessori e ai gadget legati al vino

Mancano solo due settimane, e già cresce la febbre. Non solo per gli espositori, ma anche tra gli appassionati, che in occasione di Enolitech avranno sicuramente di che sbizarrirsi. Dai cavatappi vintage ai decanter di design, passando per il termometro wireless, senza dimenticare le etichette introvabili, tutte le novità del settore saranno protagoniste al 14° Enolitech (Verona 7-11 aprile 2011 in contemporanea con Vinitaly, Sol e Agrifood Club – www.enolitech.it), appuntamento imperdibile per i wine lover, che qui trovano tutti gli oggetti per coltivare la propria passione.

L’interesse per il mercato degli accessori è in costante crescita
: secondo uno studio Vinitaly l’eno-appassionato spende circa 150 euro per la sua attrezzatura “minima”, che comprende salvagoccia, cavatappi professionale, termometro per il vino, decanter e una coppia di bicchieri da vino a stelo lungo. Una cifra che può arrivare anche a 1.500 euro aggiungendo un versa-vino, un imbuto per decanter, o i più costosi frigo-cantina e armadi climatizzati. Una passione, quella per gli accessori, che sta contagiando anche gli estimatori dell’olio extravergine di oliva, un prodotto che sta riscuotendo sempre più successo nel mondo.

Tutti gli ultimi trend degli accessori per il vino e l’olio saranno presenti ad Enolitech: a partire dai decanter di grande impatto scenografico, fino ai termometri per il vino di ultima generazione con tecnologia wireless; una sonda applicata alla bottiglia (anche in frigo) dotata di display Lcd e collegata ad un’unità base in grado di ricevere il segnale fino a 25 metri di distanza, consentirà di visualizzare la temperatura ottimale.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per Enolitech, un paradiso per wine-lovers

VeronaSera è in caricamento