Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia Centro storico / Piazza Bra

Ponte di Pasqua e pasquetta, si va verso il tutto esaurito a Verona

Secondo le stime di Federalberghi la spesa media pro capite sarà di 394 euro

Nelle principali località turistiche venete le prenotazioni per il lungo ponte festivo vanno verso il tutto esaurito: «Il meteo - ha spiegato all'Ansa il presidente di Federalberghi Veneto Marco Michielli - sembra favorire la Pasqua, per ora. Infatti gran parte delle prenotazioni si concentrano su questo primo ponte. Sono favorite, le città d'arte, con Venezia e Verona verso il tutto esaurito. Un dato confermato anche dalla classifica di Confturismo, che vede Venezia al terzo posto tra le mete più ambite in Italia, dopo Roma e Firenze. Il litorale è sulla stessa lunghezza d'onda del 2018, mentre la montagna gode dei risultati positivi di febbraio e marzo».

Per Federalberghi la spesa media pro capite sostenuta per la sola vacanza di Pasqua e Pasquetta (comprensiva di trasporto, alloggio, cibo e divertimenti), sarà di 394 euro, (353 nel 2018, +11,6%). Chi resterà in Italia spenderà mediamente 344 euro, mentre la spesa raddoppia per chi andrà all'estero (694 euro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Pasqua e pasquetta, si va verso il tutto esaurito a Verona

VeronaSera è in caricamento