rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia

Turismo, la ricerca dell'università Ca' Foscari promuove Verona

Assessore Pozzani: “La provincia di Verona quinta nel paese per le spese dei visitatori. Merito della qualità delle strutture e dell'offerta”

Sono stati resi noti oggi i dati dal Centro internazionale di studi sull'Economia turistica di Cà Foscari (Ciset). Dall'indagine universitaria emerge che la provincia di Verona è quinta in tutta Italia per entrate valutarie turistiche. Gli stranieri che scelgono l'Italia per le vacanze spendono i loro soldi a Roma, Milano, Venezia, Firenze e Verona.
 

 “È un dato che mi fa molto piacere –ha detto l’assessore al Turismo Ruggero Pozzani - perché conferma come la nostra provincia abbia una sua vocazione internazionale. La ricerca del Ciset ci dà oggi un'informazione in più e ci conforta sul piano economico e sulle entrate che nel nostro territorio provengono da parte degli stranieri. Sono convinto che il merito sia da attribuire alla qualità delle strutture ricettive e commerciali, a cui si aggiungono la bellezze del territorio e la felice collocazione a cavallo fra le due direttrici nord-sud e est-ovest L'indagine di Cà Foscari è molto significativa e va nel segno di una strada che anch'io con il mio assessorato ho già intrapreso, quella delle indagini mirate che ci aiutano a leggere meglio i numeri sugli afflussi. Ricordo, a questo proposito, che noi abbiamo già fatto l'indagine qualitativa che fornisce agli operatori molte informazioni sul comportamento e le scelte del turista”.    
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, la ricerca dell'università Ca' Foscari promuove Verona

VeronaSera è in caricamento