menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tatiana Valovaya

Tatiana Valovaya

Un documento quadro per favorire gli scambi tra Russia e Italia

Il ministro della Commissione economica eurasiatica Tatiana Valovaya, oggi a Verona, ha descritto le prossime innovazioni commerciali atte a favorire lo sviluppo incrociato tra Mosca e Roma

Misure concrete per aiutare gli scambi economici tra Roma e Mosca, questo è stato il tema portante del Forum Eurasiatico di oggi a Verona. "Stiamo lavorando per sottoscrivere un documento quadro sullo spazio economico eurasiatico, che sarà operativo entro il primo gennaio 2015". Lo ha annunciato Tatiana Valovaya, ministro dell’Integrazione e della macroeconomia della Commissione economica eurasiatica. Il ministro ha spiegato che il progetto d’integrazione degli Stati eurasiatici è iniziato oltre 20 anni fa e avrà nei prossimi anni un’accelerazione. Con la possibilità, un giorno, di istituire uno spazio economico comune dall’Atlantico al Pacifico. "Dall’unione doganale fra Federazione Russa, Bielorussia, Kazakistan, partita il 1° gennaio del 2010 - ha sottolineato Valovaya - oggi stiamo lavorando per sottoscrivere un documento quadro sullo Spazio economico eurasiatico, che sarà operativo entro il primo gennaio 2015. Una zona che si ispira a quanto realizzato nel 1991 dall’Unione europea, in seguito al Trattato di Maastricht, in cui veniva assicurata la libera circolazione delle merci e delle persone".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento