Cgia: «Inefficienza pubblica amministrazione costa il doppio dell'evasione fiscale, 200 mld»

Se l'evasione fiscale in Italia costa 110 miliardi, ebbene non è l'unico grave problema

Denaro - immagine d'archivio

«Ci sono ragionevoli certezze nel ritenere che nel rapporto "dare-avere" tra lo Stato e il contribuente italiano, il soggetto maggiormente leso non sia il primo, bensì il secondo. Considerando tutta una serie di caveat (riserve ndr), che saranno sviluppati successivamente, la tesi è la seguente: la dimensione economica dell’evasione fiscale presente in Italia (110 miliardi) è poco più della metà dei costi a carico di cittadini e imprese relativi a sprechi, sperperi e inefficienze generate dalla Pubblica amministrazione (almeno 200 miliardi di euro)». È questa la conclusione cui è giunto l’Ufficio studi della Cgia di Mestre che è pervenuto a tale valutazione partendo dall’analisi di alcuni dati di contesto.

La Cgia ha quindi voluto rammentare che «uno Stato di diritto si basa, tra le altre cose, sul principio della legalità. Sia chiaro, - si legge ancora nella nota della Cgia - chi evade commette un reato e va perseguito ovunque esso si annidi. Tuttavia, la legalità deve essere rispettata da tutti: sia dai soggetti pubblici sia da quelli privati». Resta dunque che se è vero che «secondo una stima del ministero dell’Economia, l’ammontare complessivo dell’evasione in Italia si attesterebbe attorno ai 110 miliardi di euro all’anno», è altrettanto degno di nota secondo la Cgia che il «costo che i cittadini e le imprese sopportano in ragione del cattivo funzionamento della Pubblica amministrazion» sarebbe di almeno «200 miliardi di euro all’anno». Una cifra decisamente spaventosa che, la Cgia di Mestre non manca di far notare, arriverebbe ad essere «quasi doppia rispetto a quella dell’evasione». Insomma, Houston (o per meglio dire Italia) abbiamo non uno, ma due problemi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento