"Staneremo Comuni e imprese sleali"

Via all'Osservatorio sui Lavori pubblici: "Chi non rispetter le procudere pagher di tasca propria"

"Staneremo Comuni e imprese sleali"
L’assessore regionale ai Lavori pubblici, Massimo Giorgetti, lo aveva annunciato 8 mesi fa in un’intervista. Ora il Piano anticrisi per le imprese venete è realtà. E non solo quello: all’alba dell’incontro con il presidente della Provincia di Verona, Giovanni Miozzi, si è decisa la fondazione di un "Osservatorio sui lavori pubblici".

Uno strumento che si unisce alla “cabina di regia per l’economia” già attivata sul territorio. “Vogliamo creare lavoro piuttosto che pagare le casse integrazioni- annuncia Giorgetti- evitando di spendere soldi, seppur doverosi, a fondo perduto. La Provincia promuoverà un tavolo in cui ordini professionali, rappresentanti di categoria e amministratori si troveranno per proposte e risoluzione di problematiche”.

Un monitoraggio per valutare “cosa non va”, che sarà appoggiato dalla Regione e che stanerà “i Comuni che avranno ottenuto i soldi senza rispettare le procedure. D’ora in poi saranno i sindaci, e i responsabili degli uffici tecnici, a risarcire eventuali mancanze”. L’Osservatorio provinciale sarà di supporto alle amministrazioni locali anche per entrare nel merito delle offerte anomale e, cioè, quelle imprese che si affacciano sul mercato edile offrendo prestazioni a tariffe più basse del normale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Rombano i motori, Rally Due Valli al via a Verona: il programma della giornata

Torna su
VeronaSera è in caricamento