Spiraglio per la proroga agli incentivi energetici

Daniele Parisotto, Confartigianato Verona: Gravi ripercussioni se ci non avvenisse

Spiraglio per la proroga agli incentivi energetici
Si apre uno spiraglio sulla proroga degli incentivi del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica. La notizia di un eventuale prolungamento delle detrazioni è arrivata dal sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia. “Spero che riusciremo, nonostante le difficoltà di bilancio - ha detto - a prorogare la misura, magari con regole più selettive”. Il sottosegretario ha spiegato come l’incentivo “non sia un esborso erariale, ma una misura che può produrre quanto meno un saldo in pari”.

“Le agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici - spiega Daniele Parisotto, veronese, presidente regionale e provinciale degli Impiantisti di Confartigianato - introdotte dalla finanziaria 2007, che consistono in una detrazione dall’imposta sul reddito delle persone fisiche o sul reddito delle società, recuperabile in cinque anni, fino a un limite di 100 mila euro, hanno contribuito, infatti, alla realizzazione di circa 600mila interventi per una spesa in investimenti di circa 8 miliardi di euro, coinvolgendo oltre 500mila imprese”.

Il dirigente della Confartigianato di Verona conclude dicendo:?“Se si guarda al solo dato del 2009, anno della crisi globale, in cui sono stati realizzati circa 236.100 interventi (+122,7% rispetto al 2007), ci si rende facilmente conto del peso che hanno avuto gli incentivi in un periodo di recessione e delle gravissime ripercussioni che si verrebbero a creare in caso di una mancata riconferma, in termini economici, ambientali e occupazionali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento