menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Si chiama competitivit la sfida degli imprenditori

Si chiama competitivit la sfida degli imprenditori

Si chiama competitivit la sfida degli imprenditori

Dall'assemblea di Confindustria un appello per il futuro: Bolla: "Serve una mentalit europea"

Competitività e cambiamento. Sono queste le parole d’ordine più usate durante l’annuale assemblea pubblica di Confindustria Verona. Le ha ripetute più volte anche il presidente dell’orgnaizzazione imprenditoriale veronese Andrea Bolla lanciando l’agenda “Verona 2020”, il piano di progetti che contiene le priorità del territorio che gli imprenditori segnalano come essenziali. I punti chiave sono essenzialmente sono tre: la realizzazione di infrastrutture immateriali, come quelle telematiche, l'alta capacità ferroviaria e il rafforzamento dell'aeroporto.

“Se vogliamo agganciare la crescita che viene dal mondo dobbiamo cambiare”, ha detto Bolla, e per questo si è rivolto direttamente alla politica, perché “noi imprenditori – dice - vogliamo essere messi in condizione di liberare la grande forza propulsiva che sentiamo di avere nelle nostre imprese”. E la sfida della imprenditoria italiana è quella di tenere il passo con i paesi emergenti, i quali “nel 2011 – ha specificato Bolla - rappresenteranno il 50% del Pil mondiale. Cioè quanto i paesi avanzati. La Cina ha accresciuto del 25% gli investimenti in capitale fisso nei primi otto mesi dell'anno. La previsione per l'Italia è del 2,7% per l'intero anno. Insomma, i terribili concorrenti di ieri, oggi giocano con noi sulla scena mondiale alla pari”.

In questo quadro, per quanto riguarda Verona le sfide sono: le infrastrutture, la pubblica amministrazione, l'innovazione e la tecnologia. “Verona – ha detto Bolla - è la terza provincia italiana per sviluppo economico e sociale, la prima del Veneto per pil pro capite, la prima provincia della regione per interscambio commerciale e la quarta in Italia”. Ma può crescere ancora, e per farlo deve ragionare in chiave europea.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento