Boom di candidati per le selezioni di lavoro nel nuovo magazzino veronese di Zalando

Giornata di recruiting per operatori di magazzino nel nuovo stabilimento di Nogarole Rocca

Lo stabilimento Zalando a Nogarole Rocca - immagine d'archivio

Si è svolta mercoledì 4 dicembre a Villafranca di Verona l’edizione speciale di IncontraLavoro dedicata al settore della logistica. Il gruppo Fiege, specializzato nella fornitura di servizi logistici e incaricato da Zalando di gestire il nuovo hub veronese, ha infatti avviato la campagna di selezione per operatori di magazzino da impiegare nel nuovo stabilimento di Nogarole Rocca, coinvolgendo anche i Centri per l’impiego del territorio.

Fiege Logistics ha stimato per il polo veronese della piattaforma leader in Europa nell’e-commerce di abbigliamento, calzature, accessori e beauty, un totale di circa 1.000 posti di lavoro nell’arco del 2020, con una media di un centinaio di assunzioni al mese. L’inizio attività è previsto per gennaio, mese entro il quale saranno formalizzate le prime assunzioni. La nuova struttura, che si estende su una superficie di circa 130 mila metri quadrati, servirà il mercato italiano e quello degli altri Paesi del Sud Europa.

L’iniziativa, ospitata negli spazi dell’Auditorium messi a disposizione dal Comune di Villafranca di Verona, ha coinvolto circa 400 candidati, preselezionati dagli operatori del Centro per l’impiego tra quelli già presenti nelle banche dati regionali e quanti si sono candidati online su ClicLavoro Veneto. Durante la giornata i candidati hanno potuto conoscere nel dettaglio mission e programmi occupazionali dell’azienda, incontrare i recruiter di Gi Group e Manpower, le agenzie per il lavoro incaricate di assumere con contratto di somministrazione i futuri dipendenti, e svolgere colloqui conoscitivi per le posizioni in oggetto, tra cui magazzinieri e addetti confezionamento e imballaggio.

«IncontraLavoro è un’iniziativa ormai consolidata in Veneto – ha commentato Tiziano Barone, direttore di Veneto Lavoro – che da un lato offre opportunità di lavoro ai disoccupati iscritti ai nostri Centri per l’impiego e dall’altro si propone di supportare le aziende nelle loro ricerche di personale. Il fatto che importanti società private richiedano la nostra collaborazione per le loro selezioni conferma la bontà dell’iniziativa e la fiducia che il tessuto produttivo del territorio ripone nel sistema pubblico dei servizi per l’impiego. Siamo orgogliosi di questo e lavoriamo affinché l’offerta dei Centri per l’impiego nei confronti delle aziende sia sempre più efficace. Il nostro valore aggiunto è la professionalità e la serietà degli operatori, dimostrata anche in questa occasione dai colleghi di Villafranca di Verona, cui va il mio ringraziamento».

«Il nostro obiettivo – ha sottolineato l’assessore alle politiche del lavoro del Comune di Villafranca di Verona, Anna Lisa Tiberio – è quello di creare sempre più alleanze sinergiche e costruttive con il mondo aziendale e commerciale del territorio, implementando i percorsi di orientamento per le competenze trasversali, che intendono fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, quelle competenze necessarie a inserirsi nel mercato del lavoro. Per questo è importante anche far conoscere tutti i servizi offerti da Veneto Lavoro e una particolare attenzione va posta anche a coloro che cercano lavoro nella fascia critica degli over 40. A livello comunale è stata fondamentale la costituzione di un tavolo tecnico per l’implementazione delle politiche attive del lavoro».

«Gi Group, in qualità di partner di Fiege Logistics per il progetto Zalando, collabora attivamente con enti e istituzioni del territorio per fare sistema di fronte a questa importante opportunità occupazionale – ha affermato Michele Savani, Division Manager Logistics di Gi Group – La collaborazione tra Gi Group e Veneto Lavoro è attiva da tempo e collaudata, e ha portato a risultati di eccellenza: negli ultimi 18 mesi Gi Group ha avuto i migliori risultati sul territorio veneto, supportando quasi 4.000 persone in cerca di lavoro, offrendo 30.000 ore di orientamento, 500 corsi di riqualificazione professionale e assumendo per conto delle aziende clienti quasi 2.000 dei candidati presi in carico. Le filiali Gi Group del Veneto attive per il progetto (Nogara, Verona, Villafranca e Legnago) lavoreranno a stretto contatto con tutti i Centri per l’impiego del territorio, e l’intesa di collaborazione ci permetterà di supportare nel modo più completo i candidati che si affideranno al nostro percorso di selezione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«ManpowerGroup entra nel progetto Fiege come partner strategico mettendo al servizio dell’azienda e del territorio una rete di 6 filiali in provincia di Verona (Villafranca, Nogara, Verona, Bussolengo, Legnago, San Bonifacio) e altre 6 in provincia di Mantova e Modena – ha evidenziato Letizia Segantin, Regional Candidate Manager di ManpowerGroup – Da sempre Manpower collabora alle iniziative di Veneto Lavoro sul territorio credendo in un connubio tra pubblico e privato che mette la persona al centro con un approccio career provider. Presente in Italia dal 1994, la realtà nazionale di ManpowerGroup, multinazionale leader mondiale nelle global workforce solutions, realizza e offre soluzioni strategiche per la gestione delle risorse umane».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

  • Angurie ad un centesimo al chilo, Cia Verona protesta: «È inaccettabile»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento