rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Economia

Il riso veronese parte alla conquista dei vini altoatesini

In occasione della Notte degli Aromi, Gabriele Ferron, discendente della famiglia che da sei generazioni lavora il riso presso la Pila Vecia, cucinerà otto risotti creando un incontro di aromi e profumi con i vini

Il riso veronese, eccellenza gastronomica del nostro territorio, pronto per lo sposalizio con i vini altoatesini.

In occasione della Notte degli Aromi, l'11 agosto presso la Cantina Tramin, lungo la strada del vino a Termeno, in provincia di Bolzano, si esalteranno a vicenda due tradizioni: il riso artigianale firmato dalla veronese Riseria Ferron e i vini aromatici dei vigneti della Cantina Tramin, responsabile di alcune tra le più premiate interpretazioni del Gewürztraminer.

Il maestro di cucina Gabriele Ferron, discendente da una famiglia che da sei generazioni lavora il riso presso la Pila Vecia, cucinerà otto risotti creando un incontro di aromi e profumi con i vini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il riso veronese parte alla conquista dei vini altoatesini

VeronaSera è in caricamento