«RipartiVerona», piano di rilancio della Camera di Commercio da 30 milioni

Il presidente Giuseppe Riello: «Possiamo fare da trait d'union tra forze economiche e istituzioni per massimizzare e moltiplicare tutte le risorse che si stanno mettendo in campo»

Foto di repertorio

Si chiama «RipartiVerona» il piano di rilancio della locale Camera di Commercio. Per l'economia scaligera, l'ente camerale stanzierà 30 milioni di euro in tre anni. Denaro che sosterrà le imprese, comprese quelle partecipate dalla stessa Camera di Commercio.

Il primo settore che sarà aiutato sarà il turismo, ma sono previsti bandi per aumentare la liquidità delle aziende e per favorirne l'internazionalizzazione.

«Il budget corrisponde alle risorse che l'ente ha accantonato in anni di buona gestione, ma che finora non è stato possibile mettere a disposizione a causa dei vincoli di bilancio introdotti dal Governo - ha spiegato ad Ansa il presidente Giuseppe Riello - Con una serie di richieste e azioni siamo riusciti ad ottenere la possibilità di usare queste risorse che risulteranno preziose per la ridare fiato al sistema Verona. La Camera di Commercio può fare da trait d'union tra forze economiche e istituzioni per massimizzare e moltiplicare tutte le risorse che si stanno mettendo in campo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento