rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Economia Centro storico / Corso Porta Nuova

Veneto Banca, rinnovato il CdA. M5S: "Risarcimento per gli azionisti truffati"

Il nuovo Consiglio di Amministrazione ha nominato presidente Stefano Ambrosini. Il grillono Jacopo Berti: "Ci auguriamo un cambiamento radicale nella gestione della banca"

Si è svolta l’Assemblea ordinaria dei soci di Veneto Banca presieduta dal presidente dell’istituto Pierluigi Bolla, alla quale hanno partecipato 7.193 soci in proprio o per delega in rappresentanza del 34,4% del capitale sociale. L’Assemblea dei soci ha nominato i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione che, riunitosi al termine dei lavori assembleari, ha nominato presidente Stefano Ambrosini. L’Assemblea dei Soci ha infine approvato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2015.

E il rinnovo del CdA di Veneto Banca è stato così commentato da Jacopo Berti, capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale: "Ci auguriamo che il nuovo CdA possa rappresentare un cambiamento radicale nella gestione della banca e che si lavori per risarcire gli azionisti truffati e per far pagare i responsabili. Vigileremo come sempre e informeremo tutti come fatto finora. Sostituirsi alla vigilanza di una banca non è facile, per questo, guardando alle azioni da intraprendere affinché il caso delle banche venete non si ripeta più, è necessario accertare le responsabilità degli organi di vigilanza".

"Intanto - ha concluso il consigliere regionale - si proceda rapidamente per l'azione di responsabilità nei confronti di Consoli e gli ex vertici. Chi ha sbagliato deve pagare, a tutti i livelli".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veneto Banca, rinnovato il CdA. M5S: "Risarcimento per gli azionisti truffati"

VeronaSera è in caricamento