Economia Viale Europa

Riello approda in Superbike come sponsor ufficiale del team Ducati

L'azienda contribuisce inoltre alle performance del team, fornendo gruppi di continuità di nuova generazione per proteggere le sofisticate apparecchiature elettroniche di controllo e comunicazione

La moto del team Aruba.it Racing - Ducati

Riello UPS, brand del gruppo Riello Elettronica, ha annunciato la partnership con il team Aruba.it Racing - Ducati per il Campionato Mondiale Superbike 2019. Nella nota diffusa dal gruppo viene sottolineato che "l’accordo rappresenta al meglio la filosofia Riello UPS, che in sinergia con importanti aziende del Made in Italy quali Aruba e Ducati costituisce una squadra affiatata e produttiva per raggiungere congiuntamente traguardi e risultati di assoluta eccellenza".

A confermare i buoni propositi, ci avrebbe pensato il weekend inaugurale di Phillip Island (Australia) del Campionato Mondiale di Superbike 2019, che ha visto dominare il team Aruba.it Racing - Ducati con il 34enne pilota spagnolo Alvaro Bautista, che si è aggiudicato il triplete di gare in programma trionfando in Gara1 il Sabato e sia in “Superpole Race” che in Gara 2 la Domenica.

«Ci piace applicare la filosofia della ricerca continua, della collaborazione e del lavoro in team di Riello UPS anche alle nostre partnership - ha dichiarato Pierantonio Riello, Presidente di Riello Elettronica – per questo ci associamo ad aziende leader della tecnologia come il connubio Aruba-Ducati in Superbike, o come Audi in FormulaE; per comporre sinergie che migliorino la brand reputation e mirino a ottenere traguardi importanti», ha concluso Pierantonio Riello.

Il Campionato Mondiale Superbike 2019 assicurerà a Riello UPS grande visibilità con la presenza del marchio sul cupolino delle nuove Panigale V4 R, oltre che sulle tute dei piloti del team Aruba.it Racing - Ducati. Riello UPS contribuisce inoltre alle performance del team, fornendo gruppi di continuità di nuova generazione per proteggere le sofisticate apparecchiature elettroniche di controllo e comunicazione, a cui garantisce il massimo della sicurezza e dall’affidabilità.

«Così come la V4 R nasce dalla sinergia tra MotoGP e SBK all’interno del Reparto Corse Ducati, con il motore V4, derivato direttamente dall’esperienza accumulata in pista con la Desmosedici GP, anche le partnership che intraprendiamo come quella con Riello UPS sono frutto dell’etica comune del lavoro in team e dello scambio di contenuti tecnologici, con un solo obiettivo: vincere insieme», ha aggiunto il Direttore Generale di Ducati Corse, Luigi Dall’Igna.

«Abbiamo messo insieme un team di uomini e di partner di grandissimo livello, con l’obiettivo di centrare il titolo. Negli ultimi anni siamo sempre stati protagonisti del Mondiale Superbike, ma quest’anno abbiamo costruito un forte relazione con i nostri partner che ci ha permesso di collaborare con team di expertise e know-how di tutto rispetto per competere al meglio e per raggiungere traguardi importanti», ha infine aggiunto l’Amministratore Delegato di ARUBA S.p.A. e Team Principal di Aruba.it Racing – Ducati Stefano Cecconi.

piloti_official_press-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riello approda in Superbike come sponsor ufficiale del team Ducati

VeronaSera è in caricamento