Poste italiane a sostegno delle aziende della provincia di Verona

redisposto il servizio “Prontissimo Affari Bancoposta” rivolto ad artigiani, commercianti, liberi professionisti, titolari di una ditta individuale o persone fisiche con partita Iva

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Poste italiane sostiene l’economia locale facilitando l’accesso al credito per le piccole e medie imprese. Per supportare le aziende veronesi nell’accesso ai finanziamenti, Poste Italiane ha predisposto il servizio “Prontissimo Affari Bancoposta” rivolto ad artigiani, commercianti, liberi professionisti, titolari di una ditta individuale o persone fisiche con partita IVA, disponibile nei principali uffici postali della provincia e negli uffici "Postaimpresa" di Verona di via Scuderlando e via Teatro Filarmonico.

Il finanziamento può essere richiesto anche da cittadini stranieri e deve essere utilizzato per esigenze legate all’attività lavorativa svolta. Grazie a Prontissimo Affari BancoPosta si possono richiedere importi compresi tra un minimo di 3mila e 500 euro e un massimo di 30mila. La durata del piano di ammortamento varia da 24 mesi (2 anni) a 84 mesi (7 anni), durante i quali si rimborseranno rate di importo costante, addebitate il 15 o il 30 di ogni mese, a partire dal mese successivo a quello dell’erogazione effettiva del prestito.

Prontissimo Affari BancoPosta è un finanziamento che si distingue rispetto al mercato per la sua rapidità di concessione e per la minima documentazione richiesta. Inoltre l’istruttoria, le commissioni di incasso rata, l’invio di comunicazioni e l’estinzione anticipata sono gratuite.

Torna su
VeronaSera è in caricamento