rotate-mobile
Economia

Si avvicina il ponte del 25 aprile, Verona e il Garda tra le mete più desiderate

Secondo i dati di BWH Hotels Italia & Malta, tra le dieci destinazioni più richieste per le festività civili di primavera ci sono anche il capoluogo scaligero ed il Benaco

In un 2024 che vede festività come il 2 giugno e l'8 dicembre assorbite dai weekend, l’attesa per il cosiddetto "mega-ponte" del 25 aprile è tanta. La Festa della Liberazione, infatti, quest’anno cade di giovedì e diverse aziende intendono chiudere il venerdì. Considerando che pochi giorni dopo sarà mercoledì 1 maggio, Festa dei Lavoratori, la possibilità di mettere insieme 10 giorni di ferie è decisamente allettante.

Se lo scorso anno furono 17 milioni gli italiani che partirono tra 25 aprile e 1 maggio, in queste settimane sono sempre di più i viaggiatori che hanno già prenotato, mentre altri aspettano di avere qualche notizia in più dalle informazioni metereologiche dopo una Pasqua che ha offerto un’atmosfera autunnale. L’intenzione di approfittare dei giorni di festa, però, è già chiara, almeno secondo i dati di BWH Hotels Italia & Malta, il gruppo alberghiero con 170 hotel a marchio WorldHotels, Best Western e SureStay: rispetto al 2023, infatti, con un anticipo di prenotazione superiore al passato, i numeri confermano, già da oggi, una crescita diffusa.

«Aumentano soprattutto le richieste di soggiorno da parte delle coppie con un +14% rispetto all’anno precedente e delle famiglie e piccoli gruppi con una crescita del +27% - ha spiegato Sara Digiesi, amministratrice di BWH Hotels Italia & Malta - Una crescita che assume ancora più valore se si considera che quello dei ponti primaverili è un periodo che presenta sempre una forte richiesta. Rilevante anche la durata dei soggiorni medi che si assesta sulle 3 e 4 notti, anche per destinazioni a soggiorno normalmente più breve, grazie ai più giorni di festa a disposizione».

La gran parte dei viaggiatori rimarrà in Italia e, come da tradizione, tra le mete più richieste ci sono le città d’arte. E secondo i dati di BWH Hotels Italia & Malta, tra le 10 mete più richieste per l’imminente mega-ponte ci sono anche Verona e il Lago di Garda. Non ci saranno solo tedeschi e olandesi sul lago, dunque, ma anche tanti italiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvicina il ponte del 25 aprile, Verona e il Garda tra le mete più desiderate

VeronaSera è in caricamento