rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

Piano da 2,5 milioni per lavoratori in difficolt

La Provincia sigla l'intesa con la Fondazione Cariverona che accoglier le istanze di 600 persone

Sono stati stanziati complessivamente 2 milioni e 500 mila euro per chi si trova in grave difficoltà a causa della complessa congiuntura economica. Si tratta di un programma biennale che è il frutto della rinnovata sinergia tra la Provincia di Verona e la Fondazione Cariverona. Il progetto, denominato “Percorso per lavoratori svantaggiati” aiuterà le persone che, espulse dal mondo del lavoro, necessitano di un percorso di riqualificazione professionale per poter trovare una nuova, diversa occupazione.

L’iniziativa è resa possibile grazie al contributo finanziario della Fondazione e all'impegno di altri soggetti quali: Lavoro&Società, le aziende sanitarie Ulss 20, 21, 22, il  Comune di Verona e Fondazione Marco Biagi. Continua, dunque, il raccordo pubblico-privato che la Provincia di Verona e la Fondazione Cariverona hanno già sperimentato per offrire alle categorie svantaggiate del territorio opportunità di sostegno al reddito, abbinate al miglioramento delle condizioni di occupazione nel mercato del lavoro. Il progetto, se avrà successo a Verona, sarà attuato in tutte e cinque le province di operatività della Fondazione (Verona, Vicenza, Belluno, Ancona e Mantova) con un impegno finanziario complessivo di quasi 6 milioni di euro.

“La Fondazione è un partner fondamentale e sempre disponibile per la Provincia di Verona- annuncia l'assessore al lavoro, Fausto Sachetto- e grazie anche alla sua collaborazione il nostro progetto può coinvolgere oggi oltre 600 lavoratori svantaggiati, che si aggiungono ai 160 già seguiti da una precedente iniziativa realizzata dalla Agenzia sociale. Come ProvinciavVogliamo continuare a essere in prima linea nella salvaguardia della dignità del lavoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano da 2,5 milioni per lavoratori in difficolt

VeronaSera è in caricamento