Cura ricostituente per le pensioni basse, oggi arriva la quattordicesima

Ne beneficiano oltre 46mila veronesi, il numero più alto se si prendono in considerazione le province venete

(Foto di repertorio)

Arriva una boccata d'ossigeno per i veneti che percepiscono una pensione molto bassa, fino a due volte il trattamento minimo pari a 1.026 euro/mese lordi. Oggi, 1 luglio, viene infatti erogata la quattordicesima: una mensilità aggiuntiva di cui andranno a beneficiare circa 230mila veneti. E, fra di loro, i veronesi sono oltre 46mila, la quantità più consistente tra tutte le province del Veneto.

Ricevere la quattordicesima è sempre un momento molto importante per i pensionati con un assegno basso - ha commentato Vanna Giantin, segretaria generale Fnp Cisl Veneto - Ma noi continueremo a chiedere in tutte le sedi opportune che la platea dei beneficiari sia allargata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal 2017 la quattordicesima è erogata ai pensionati con un reddito inferio a due volte il trattamento minimo, trattamento che per il 2019 è di 513 euro. Quindi il doppio corrisponde ad un reddito annuo di 13.338 euro.
Ai fini della quattordicesima bisogna aver compiuto 64 anni e viene considerato il reddito delle sole pensioni da lavoro, non quelle di indennità o assistenziali. Per questo non tutti i pensionati con reddito basso percepiscono la quattordicesima.
Chi ha già 64 anni compiuti nel primo semestre 2019 vedrà la quattordicesima accreditata oggi, chi li compie nel secondo semestre la vedrà l'1 dicembre.
La quantità del denaro erogato dipende dal reddito, dagli anni di contribuzione e dal tipo di lavoro svolto (dipendente o autonomo). Si va comunque da un minimo di 336 euro a un massimo di 655.
La quattordicesima viene erogata automaticamente dall'Inps. Tuttavia, per mantenere il beneficio, è obbligatorio presentare annualmente il modello Red. Il problema per molti pensionati, denunciato da Fnp Cisl Veneto, è che l'Inps dal 2010 non manda più l'avviso cartaceo e la procedura per il Red è solo telematica. In molti, quindi, se lo dimenticano e rischiano di perdere questo diritto. In ogni caso, se un pensionato si ritrova senza quattordicesima può provvedere al recupero rivolgendosi ad un patronato che attiverà la procedura di ricostituzione della pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento