rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia Centro storico / Piazza Erbe

Al via Italia Cashless ed Extra Cashback di Natale: «Spendere diventa un guadagno»

Inizia il piano per incentivare l'uso delle carte nei pagamenti, anche quelli minimi, al posto dei contanti: «Ogni piccola spesa quotidiana può diventare un guadagno», spiega il Governo

"Italia Cashless" è il piano messo a punto dal Governo per incentivare l’uso di carte di credito, debito e app di pagamento, per modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente.«Ogni piccola spesa quotidiana può diventare un guadagno», spiega il Governo. Già a partire dall'8 dicembre e fino al 31 dicembre, con "Extra Cashback" di Natale, sono sufficienti 10 acquisti con carte di credito, carte di debito, bancomat e Satispay per ottenere il 10% di rimborso, fino a un massimo di 150 euro, da accreditare nei primi mesi del 2021.

Con il cashback, a partire dal 1 gennaio 2021, si ottiene il rimborso del 10% sull'importo degli acquisti effettuati con carte o app di pagamento in negozi, bar, risoranti, supermercati, grande distribuzione, artigiani e professionisti. Non c’è un importo minimo di spesa ed è possibile ottenere rimborsi fino a 300 euro l’anno. 

Ogni 6 mesi, se si effetuano un minimo di 50 pagamenti si riceverà il 10% dell’importo speso, fino ad un massimo di 150 euro di rimborso complessivo. Il rimborso massimo per singola transazione è di 15 euro. Per partecipare è necessario avere SPID o la Carta d’Identità elettronica (CIE). Per tutte le informazioni e le modalità di partecipazione visitare il sito www.cashlessitalia.it.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via Italia Cashless ed Extra Cashback di Natale: «Spendere diventa un guadagno»

VeronaSera è in caricamento