menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Officine Ferroviarie Veronesi agli indiani di Ruia. Assunzioni garantite

Non si sono fatti avanti investitori con un'offerta migliore del gruppo che controlla la ditta indiana più antica in campo ferroviario. Al lavoro almeno 20 dipendenti entro gennaio 2017

Il Consiglio comunale di Verona provò a febbraio ad impegnare sindaco e giunta a verificare la possibilità di un salvataggio di Officine Ferroviarie Veronesi da parte di Alstom. Tutto si è concluso con un niente di fatto e quindi Ofv diventeranno indiane.

Nessuno ha avanzato un'offerta migliore del gruppo Ruia, che controlla Jessop&Co, la ditta produttrice di vagoni e carrozze ferroviarie più antica dell'India. Come raccontato da TgVerona, manca solo il via libera del Ministero prima dell'ufficiale passaggio di proprietà.

Gli investitori indiani pagheranno 3 milioni di euro in quattro rate e garantiranno l'assunzione di almeno 20 lavoratori entro gennaio 2017. Per almeno due anni l'attività continuerà con gli stessi livelli occupazionali. Tutto come concordato con il commissario straordinario di Ofv, Giovanni Bertoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento