rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia

Nasce il polo europeo dell'arte e del design

Abitare il Tempo e ArtVerona, due realt d'eccelenza per lo sviluppo del bello

Arte e design, nasce a Veronafiere il primo polo fieristico europeo del settore con il binomio tra la 24ª edizione di Abitare il Tempo, rassegna trasversale dedicata al design, alla decorazione e all’architettura d’autore, e la 5ª di Art Verona, selezionata vetrina delle più qualificate gallerie italiane d’arte moderna e contemporanea, che si svolgeranno dal 17 al 21 Settembre prossimi.
Molti i punti di contatto tra le due realtà: dalla selezione delle aziende e gallerie d’arte presenti, alla grande attenzione per i giovani talenti, nei rispettivi settori, con iniziative di formazione, esposizioni ad hoc e premi per valorizzare le nuove leve; dalle ricerche che fotografano le realtà dei consumatori europei e italiani del sistema arredo a quelle sul mercato del collezionismo d’arte.
Un connubio che evidenzia sempre di più come i prodotti dell’abitare legati al design e le opere d’arte, rappresentino anche preziose occasioni di investimento alternativo in tempi di incertezze per le borse mondiali e nel settore immobiliare.
Da un punto di vista fieristico, si tratta inoltre di un abbinamento realizzato per la prima volta in Italia e in Europa, che rappresenta un’opportunità unica per sperimentare identità e differenze dei linguaggi creativi, fra arti e mestieri, per cogliere in anteprima le tendenze del gusto e del mercato, per usufruire di una esposizione estetico-progettuale ‘totale’, con pochi esempi simili nel mondo.
"È compito di Veronafiere, leader internazionale del “fare fiera”, ottimizzare gli investimenti di espositori e visitatori, creare valore aggiunto per i sistemi afferenti alle proprie rassegne, siano esse dirette o indirette, essere parte proattiva nell’attrarre e nel promuovere la presenza di buyer e delegazioni estere qualificate. – Sottolinea Ettore Riello, Presidente della Fiera di Verona - Con questo connubio tra Abitare il Tempo e ArtVerona, presentiamo un quartiere al completo, pari a 12 padiglioni impegnati per oltre 900 espositori complessivi, 850 giornalisti e 60 mila visitatori professionali attesi".

"Stiamo registrando una grande attenzione dall’estero, in particolare da Australia, Brasile, Messico, India, Far East, Nord America, Est Europa e Russia, mentre prosegue a pieno ritmo l’attività di supporto alla presenza dei buyer internazionali, oltre che dei principali negozianti e architetti dall’Italia", evidenzia Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere.
Agli operatori del mondo dell’arte e a quelli dell’arredamento e dell’architettura d’interni sarà possibile visitare entrambe le rassegne con un solo biglietto, attraversando i confini tra arte e design alla scoperta di talenti che dalla ricerca e dall’invenzione traggono le loro prerogative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il polo europeo dell'arte e del design

VeronaSera è in caricamento