rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Economia

Mutui, 76 milioni per famiglie in difficolt

L'iniziativa, sviluppata con Unicredit, offre finanziamenti a condizioni vantaggiose

Dal primo gennaio 2010 la Provincia offre la possibilità ai cittadini veronesi di ottenere mutui sulla prima casa a condizioni vantaggiose, concesse da UniCredit, che ha vinto il bando per il servizio di tesoreria per il biennio 2010-2012. La banca aveva concesso il famoso fondo di 100 milioni da utilizzare, senza alcuna spesa istruttoria, per la surroga di mutui già in essere e per l'erogazione di nuovi mutui con piano di ammortamento "alla francese" per l'acquisto, la costruzione e la ristrutturazione della prima casa. Questo per andare incontro alle esigenze finanziarie dei veronesi durante la crisi economica in atto.


Dai dati relativi ai mutui concessi nei primi otto mesi del biennio è emersa una risposta positiva da parte del territorio, che con la richiesta di 643 mutui ha mostrato di apprezzare l'iniziativa offerta dalla Provincia. I dati aggiornati ai primi otto mesi del 2010 comunicati da UniCredit mostrano come l'importo complessiovo erogato tocchi i 76 milioni di euro. Di questi, l'importo maggiore, oltre 10,2 milioni, si è avuto nell'area di Bussolengo, Castelnuovo del Garda, Negrar, Pescantina, San Pietro in Cariano, Sant'Ambrogio di Valpolicella e Sona. "L'operazione è andata bene, la media della richiesta è stata di 8-9 milioni al mese. Prevediamo lo svuotamento del serbatoio entro fine anno-ha aggiunto Romano Artoni di UniCredit-. Fuor di dubbio cominciano ad esserci dati confortanti per il mercato immobiliare per uscire dalla crisi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui, 76 milioni per famiglie in difficolt

VeronaSera è in caricamento