Mercato immobiliare, Tecnocasa: "Nel 2017 cresciuti prezzi e transazioni"

La zona di Verona che ha fatto registrare i prezzi mediamente più alti nel secondo semestre dell'anno scorso è quella di Borgo Trento, mentre le case usate più economiche si trovano a Porto San Pancrazio

I dati forniti dall'ufficio studi di Tecnocasa sul mercato immobiliare nel secondo semestre 2017 sono positivi e il gruppo che si occupa della compravendita di immobili anche a Verona parla di un nuovo inizio. Le transazioni dal 2016 al 2017 sono infatti cresciute quasi del 5% e le ripercussioni si sono avute anche sulle quotazioni immobiliari che negli ultimi sei mesi dell'anno scorso sono salite di un 0,4%.

I fattori che determinano questo nuovo inizio nelle grandi città sono i prezzi che restano comunque bassi, i mutui convenienti e una rinnovata fiducia. Il mattone, dunque torna a tirare e a Verona in particolare dove i prezzi degli immobili nel secondo semestre 2017 sono aumentate dell'1,4%. Cresce anche il numero di coloro che acquistano pensando ad un investimento, mentre coloro che cercano un'abitazione nelle grandi città tendenzialmente preferiscono un trilocale. E infine aumentano anche i prezzi degli affitti.

L'ufficio studi di Tecnocasa ha anche diffuso una media dei prezzi per chi vuole acquistare un immobile a Verona. La zona del capoluogo che ha fatto registrare i prezzi più alti nel secondo semestre del 2017 è quella di Borgo Trento, dove un'abitazione signorile nuova può arrivare a costare anche 5mila euro al metro quadrato. Le case usate più economiche invece si trovano a Porto San Pancrazio dove si può strappare un prezzo anche di 500 euro al mq. In centro, la zona più economica è Veronetta (1.100 euro al mq) mentre in Ztl non si scende sotto i 2.700 euro al mq di media. Nell'area vicina a Borgo Trento si può trovare qualcosa sotto i mille euro al mq solo in estrema periferia (Parona), mentre in Borgo Milano le quotazioni sono leggermente più basse e al Saval mediamente si vende a più di 1.900 euro al metro quadrato. Più a buon mercato le zone di Borgo Roma, dove si va da un minimo di 650 euro ad un massimo di 2mila euro al mq) e di Borgo Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento