rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Economia San Giovanni Lupatoto / Via Monte Carega

Melegatti, potrebbe essere vicentina l'offerta di rilevare il gruppo fallito

Il Corriere del Veneto ha rivelato che il possibile acquirente dell'azienda dolciaria veronese potrebbe essere un membro della famiglia Spezzapria

Se non ci saranno rilanci, sarà reso noto il prossimo 28 settembre il nome del nuovo proprietario della Melegatti. Come annunciato dal consigliere regionale Stefano Valdegamberi, è stata presentata un'offerta per rilevale le due aziende del gruppo veronese fallito lo scorso maggio. Ma il cognome del potenziale acquirente dell'azienda del pandoro è stato anticipato dal Corriere del Veneto. Nell'articolo a firma di Alessio Corazza e Antonio Spadaccino, si legge che a presentare l'offerta di acquisto del gruppo Melegatti sia stato un membro della famiglia Spezzapria.

Di origini vicentine, la famiglia Spezzapria deve le sue fortune alla Forgital, azienda specializzata nella forgiatura dei metalli. Un'azienda che nel 2016 ha fatturato 320 milioni. Oltre alla Forgital, gli Spezzapria hanno interessi economici anche in altri settori, anche se nessuno di questi interessi riguarda il settore alimentare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melegatti, potrebbe essere vicentina l'offerta di rilevare il gruppo fallito

VeronaSera è in caricamento