Melegatti, il Tribunale ha accolto la richiesta per l'esercizio provvisorio

Saranno circa una decina i dipendenti dell'azienda di San Giovanni Lupatoto a tornare al lavoro. Per gli altri, si cercherà di ottenere la cassa integrazione straordinaria

Stabilimento Melegatti (Foto Gmaps)

L'esercizio provvisorio alla Melegatti si può fare e per sei mesi. La richiesta inviata dai curatori fallimentari è stata accolta stamattina, 25 giugno, dal tribunale di Verona. Come riportato da Valeria Zanetti sul sito internet de L'Arena, saranno circa una decina i dipendenti dell'azienda di San Giovanni Lupatoto a tornare al lavoro. Per gli altri, si cercherà di ottenere la cassa integrazione straordinaria, tramite anche l'aiuto della Regione Veneto. Nel frattempo, sempre questa settimana, potrebbero essere resi noti i dettagli dell'asta con cui si spera di poter aggiudicare la Melegatti e la Nuova Marelli a dei nuovi proprietari dopo il fallimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

  • Razzismo in un B&B di Verona, il gestore si scusa: «Parole mal pesate»

Torna su
VeronaSera è in caricamento